Alfa Romeo

Alfa Romeo Crossover: ecco l’ultimo rendering dal web

Alfa Romeo Crossover

Uno dei modelli più attesi nel futuro prossimo di Alfa Romeo è sicuramente il nuovo Alfa Romeo Crossover di classe ‘C’, che secondo gli addetti ai lavori dovrebbe arrivare entro un paio di anni ad arricchire la gamma dei veicoli del Biscione. Questo modello si collocherà nella gamma del brand milanese di Fiat Chrysler Automobiles subito sotto il nuovo Suv Alfa Romeo Stelvio, mostrato in anteprima al Los Angeles Auto Show lo scorso 16 novembre 2016. Questo veicolo dovrebbe avere molto in comune con la futura generazione di Alfa Romeo Giulietta e dovrebbe infatti sorgere su una versione accorciata della famosa piattaforma modulare ‘Giorgio’.

Alfa Romeo Crossover: arriva entro un paio di anni

Questa piattaforma per chi non lo sapesse è la stessa utilizzata dai tecnici del Biscione per Alfa Romeo Giulia e per tutti i nuovi modelli che vedremo nei prossimi anni uscire dagli stabilimenti italiani di Alfa Romeo. Del futuro Alfa Romeo Crossover non si conosce ancora il nome, certamente questo esteticamente parlando dovrebbero però avere molto in comune con la futura Giulietta. Anche questo modello in alcune sue versioni sarà dotato di trazione posteriore mentre in altre di trazione integrale. Il veicolo andrà a collocarsi in un segmento di mercato tra i più forti degli ultimi anni, dove la concorrenza è davvero agguerrita.

Leggi anche: Alfa Romeo e Jeep: stretto nuovo connubio con la Polizia

Alfa Romeo Crossover

Alfa Romeo Crossover

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia: prezzi e data ufficiale di lancio negli USA

Il nuovo rendering di Facebook

Per intenderci questo modello andrà a fare compagnia a veicoli del calino di Jeep Renegade e Fiat 500X, tanto per citare la concorrenza interna al gruppo Fiat Chrysler Automobiles. Oggi qui vi vogliamo mostrare un nuovo render sul nuovo Alfa Romeo Crossover, apparso sulla pagina Facebook ‘Alfa Romeo Project 950’ nelle scorse ore e che grande scalpore sta facendo tra i numerosi fan del Biscione, molti dei quali sono in attesa di avere maggiori notizie su come potrebbe essere questo modello che in Europa potrebbe rapidamente conquistare la leadership del segmento, così come si augurano i dirigenti di Fiat Chrysler Automobiles. 

 

Looks like you have blocked notifications!
Related posts
Alfa RomeoNews Auto

Alfa Romeo: rinnovata attenzione al mercato statunitense

Alfa RomeoNews Auto

Alfa Romeo Giulia e Stelvio allo stesso livello delle auto tedesche per Imparato

Alfa RomeoNews Auto

Alfa Romeo abbandonerà la sua piattaforma Giorgio

Alfa RomeoNews Auto

Alfa Romeo: ecco cosa ha detto Imparato sul futuro del Biscione