Alfa Romeo Giulia GTA: nuovo video con Antonio Giovinazzi
Alfa Romeo Giulia GTA: nuovo video con Antonio Giovinazzi
in ,

Alfa Romeo Giulia GTA: nuovo video con Antonio Giovinazzi

Antonio Giovinazzi riassume l’Alfa Romeo Giulia GTA in due parole: “più divertente” della Quadrifoglio, che a detta di tutti è un’ottima berlina. Cosa rende la Gran Turismo Alleggerita migliore della Quadrifoglio, potreste chiedere?

Alleggerita indica proprio il fatto che l’auto si è sottoposta ad ua dieta dimagrante e, sulla carta, Alfa Romeo promette un risparmio di peso nell’ordine dei 100 chilogrammi. Due varianti della Giulia GTA saranno prodotte in una serie limitata di 500 esemplari, e la sorella più estrema si chiama GTAm come tributo alla GTAm degli anni ’60.

Entrambe dispongono di un motore bi-turbo V6 da 2,9 litri con nome in codice 690T. Basato sulla famiglia F154 di Ferrari V8, il motore sovralimentato 540 cv. Questa è una potenza superiore anche rispetto ad una competizione M3 Model Year 2021, e eclissa anche l’AMG C 63 S con motore V8.

Il nuovo video spot dell’Alfa Romeo Giulia GTA

Ogni vettura vanta un sistema di scarico centrale sviluppato da Akrapovic, un diffusore aerodinamico in fibra di carbonio, paraurti più larghi di 50 millimetri davanti e dietro e una configurazione delle sospensioni più aggressiva. Anche l’aerodinamica anteriore è stata ottimizzata per motivi di maneggevolezza e l’abitacolo rifinito in Alcantara non ha scuse per i clienti target dell’auto. Alcantara è ampiamente utilizzato sulla GTAm, che presenta l’eliminazione dei sedili posteriori e modanature progettate per ospitare un paio di caschi da corsa e un estintore.

La GTAm si differenzia ulteriormente dalla GTA per il roll bar, l’assenza di pannelli delle portiere, le cinture di sicurezza a sei punti Sabelt e la termoplastica Lexan per i finestrini laterali e i finestrini posteriori. A condizione che l’Alfa Romeo non le abbia vendute, la Giulia GTA e GTAm vendono al dettaglio al prezzo di 176.500 € e 181.500 €. Sicuramente il loro valore nel tempo salirà, essendo vetture a tiratura limitata. Probabilmente saranno già tutte ordinate, ma al momento non abbiamo informazioni a riguardo. Di seguito riportiamo il nuovo video in cui compare anche Antonio Giovinazzi, il pilota che guida per Alfa Romeo Racing in Formula 1.

Looks like you have blocked notifications!