in

Alfa Romeo Giulia e Stelvio: il 2017 sarà l’anno del Biscione?

Secondo appassionati e addetti ai lavori il 2017 che ormai è alle porte potrebbe essere l’anno della consacrazione per Alfa Romeo. In particolare questo potrebbe essere l’anno in cui assisteremo ad un rilancio delle ambizioni del celebre brand milanese del gruppo italo americano di Sergio Marchionne: Fiat Chrysler Automobiles. I protagonisti assoluti della stagione motoristica infatti potrebbero essere i due veicoli del nuovo corso del Biscione già mostrati in questo ultimo periodo. Ci riferiamo naturalmente ad Alfa Romeo Giulia e Stelvio. La berlina di segmento ‘D’ con l’arrivo sul mercato in paesi chiave come Stati Uniti e Cina è chiamata ad un consolidamento netto delle immatricolazioni.

Alfa Romeo Giulia e Stelvio protagoniste nel 2017

Il primo Suv nella storia del Brand di Arese invece dovrebbe fare il suo esordio sul mercato agli inizi della prossima primavera. Alfa Romeo Stelvio infatti sarà presentato nella sua gamma al completo a marzo nel corso della prossima edizione del Salone Auto di Ginevra. A quel punto è facile ipotizzare che verranno svelati prezzi e motorizzazioni e partiranno le ordinazioni. A differenza di Alfa Romeo Giulia, le vendite dovrebbero iniziare contemporaneamente o quasi sia in Europa che negli Stati Uniti. Dunque è facile ipotizzare che già l’anno prossimo le vendite del Biscione subiranno una vera e propria impennata rispetto agli scorsi anni.

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia: in arrivo versione da 350 cavalli?

Alfa Romeo Giulia Veloce
Alfa Romeo Giulia Veloce

Leggi anche: Alfa Romeo Crossover: ecco l’ultimo rendering dal web

Sempre nel 2017, secondo quanto raccontano i soliti bene informati potrebbe arrivare anche un’ulteriore novità per il brand milanese di FCA. Si vocifera infatti che entro la fine del prossimo anno possa essere presentato un nuovo modello. Non si sa ancora bene di quale vettura si possa trattare. Tuttavia le maggiori indiscrezioni riguardano l’uscita sul mercato di Alfa Romeo Giulia Sportwagon. Ovviamente non sappiamo con certezza che sia questo il modello che realmente vedremo, quello che è certo è che qualcosa bolle in pentola di sicuro.

Looks like you have blocked notifications!