Nuova Alfa Romeo Giulietta 2019
Nuova Alfa Romeo Giulietta 2019
in

Alfa Romeo Giulietta 2019: il render di INDAV Design

INDAV Design nelle scorse ore si è reso protagonista nel mondo dei motori grazie alla pubblicazione di una nuova ipotesi stilistica che riguarda la futura Alfa Romeo Giulietta 2019. Questo modello è uno di quelli confermati dal Biscione tra quelli che arriveranno entro il 2020. Si tratta di una delle auto più attese da appassionati e addetti ai lavori. Nel mercato auto europeo questo modello potrebbe fare molto bene. Il suo arrivo potrebbe anche essere anticipato rispetto alle ipotesi iniziali. Il motivo è da ravvisare nel miglioramento delle vendite del mercato in Europa che potrebbe suggerire un’anticipazione del suo debutto.

Alfa Romeo Giulietta 2019: ecco come potrebbe essere

Alfa Romeo Giulietta 2019 dovrebbe essere uno dei modelli a dare il maggiore contributo alla crescita dei numeri relativi alle immatricolazioni della celebre casa automobilistica del Biscione. Il brand milanese di Fiat Chrysler Automobiles punta alle 400 mila immatricolazioni annue. Questo risultato secondo quanto dichiarato dal numero uno Sergio Marchionne, rappresenta l’obiettivo fondamentale per Fiat Chrysler nei prossimi anni. La nuova Alfa Romeo Giulietta nascerà su una versione ridotta della piattaforma modulare Giorgio, la stessa di Giulia e Stelvio. Sarà uno dei pochi modelli del suo segmento a essere dotato di trazione integrale.

Leggi anche: Alfa Romeo E-SUV Quadrifoglio: nuovo rendering da Facebook

Nuova Alfa Romeo Giulietta
Nuova Alfa Romeo Giulietta: il rendering di INDAV Design

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio e Jeep Compass: FCA punta forte sui Suv nel 2017

Per il resto ricordiamo che si sa ancora molto poco sulla nuova Alfa Romeo Giulietta 2019. Sappiamo che il modello sarà molto diverso dall’automobile attualmente presente sul mercato. Questo non solo da un punto di vista estetico, ma anche da quello meccanico e motoristico. Nel corso dell’anno ci sono buone probabilità che di questo modello arriveranno le prime foto spia e cresceranno le informazioni. Infatti ci sono buone possibilità che l’auto sarà mostrata in anticipo sui tempi previsti già verso la fine del 2018. 

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!
Looks like you have blocked notifications!