Questo sito fa parte di NotizieOra network

Formula 1Motorsport

Alfa Romeo: il futuro in F1 di Kimi Raikkonen in dubbio, al suo posto Perez?

Alfa Romeo Racing il prossimo anno potrebbe sostituire Kimi Raikkonen con Sergio Perez di Racing Point il cui posto verrebbe occupato da Vettel

Alfa Romeo Racing

Sergio Perez di Racing Point ha fatto di recente  notizia, per ben altro che le sue esibizioni in pista. Dalla scorsa settimana, molte voci sulla potenziale uscita del messicano dalla squadra di Silverstone hanno fatto il giro. Apparentemente, questo è dovuto al fatto che Racing Point (che presto si trasformerà in Aston Martin per il 2021), ha messo gli occhi su Sebastian Vettel. La prospettiva di avere un 4 volte campione del mondo sembra essere irresistibile per una squadra in ascesa. Questo lascia una domanda: qual è la prossima mossa di Perez? Secondo quanto riferito, Sergio Perez è in contatto con l’Alfa Romeo. Potrebbe essere un sostituto di Kimi Raikkonen?

Secondo il sito ufficiale della F1 , “Perez ha rifiutato di nominare il team di F1 con cui si è messo in contatto, ma molte fonti suggeriscono che l’ Alfa Romeo è quella interessata a reclutare il messicano, in quello che sarebbe un ritorno in squadra – allora noto come Sauber – che gli ha dato il suo debutto in F1 e ha messo la sua stella sulla mappa. Principalmente con il suo secondo posto nel Gran Premio della Malesia del 2012 “. Se davvero Alfa Romeo ingaggiasse Perez, ciò potrebbe essere fatto a spese di Kimi Raikkonen. Questo perché il sedile di Antonio Giovinazzi è protetto dalla Ferrari. L’italiano ha un posto a lui riservato all’Alfa, per il fatto che è il pilota di riserva della Ferrari.

Se Kimi dovesse ritirarsi alla fine della stagione alla scadenza del suo contratto, l’Alfa non potrebbe ottenere un sostituto migliore di Perez. Essendo stato con la squadra prima, conosce molto del suo staff. Inoltre, porterebbe con sé la sua esperienza di quasi 200 gare. Vedremo dunque come si evolverà la situazione in casa Alfa Romeo.

Ti potrebbe interessare: Kimi Raikkonen non è attratto dal Simracing e aspetta le gare vere