Reid Bigland CEO Alfa Romeo
Reid Bigland CEO Alfa Romeo
in

Alfa Romeo: la speranza di Reid Bigland per gli Stati Uniti

Reid Bigland, numero uno di Alfa Romeo ritiene che grazie ai nuovi modelli che presto sbarcheranno sul mercato auto americano, Alfa Romeo abbia tutte le carte in regola per diventare nel corso dei prossimi anni leader nel segmento premium del mercato auto del paese americano. Questa convinzione nasce dal fatto che per l’amministratore delegato del Biscione tutti i nuovi modelli potendo vantare caratteristiche di altissimo livello non potranno che colpire i consumatori americani che ne decreteranno inevitabilmente il successo commerciale. Del resto gli USA vengono considerati da Sergio Marchionne e soci come un mercato fondamentale per il raggiungimento dei risultati di vendita programmati da Fiat Chrysler Automobiles per il rilancio della gloriosa casa automobilistica milanese.

Queste parole di Reid Bigland arrivano a 24 ore dall’esordio sul mercato auto americano della berlina di segmento ‘D’ Alfa Romeo Giulia. Un modello quest’ultimo che dopo diversi decenni dovrebbe consentire al Biscione di poter dire la sua in un mercato fondamentale come quello americano. Ma le cose dovrebbero migliorare ulteriormente quando nel corso della prossima primavera negli USA arriverà anche il primo suv nella storia della casa automobilistica milanese: Alfa Romeo Stelvio. Questo veicolo infatti dovrebbero rappresentare il modello chiave per il successo commerciale del brand milanese di Fiat Chrysler Automobiles. Questo non solo negli Stati Uniti ma anche per quanto concerne il resto del mondo.

Leggi anche: Fiat 500, Doblò e Jeep Renegade auto da ritirare dal mercato per il Ministro tedesco

Reid Bigland CEO Alfa Romeo
Reid Bigland CEO Alfa Romeo nutre grosse speranze sul futuro del Biscione negli Stati Uniti

Leggi anche: Maserati Levante: negli Stati Uniti richiamo per tutti i modelli venduti

Nei prossimi mesi dunque seguiremo con attenzione il destino delle nuove vetture del Biscione in Nord America e potremo così fare un primo bilancio di questo ritorno in grande stile della casa italiana in uno dei mercati auto più importanti a livello mondiale.

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!
Looks like you have blocked notifications!