Alfa Romeo
in

Alfa Romeo, molto bene le vendite in Italia a febbraio 2017

Alfa Romeo ha cominciato bene il suo 2017 in Italia. Secondo i dati ufficiali di febbraio 2017 le vendite della celebre casa automobilistica del Biscione sono cresciute e di molto al pari di quanto avvenuto nel primo mese dell’anno. Esattamente Alfa Romeo ha visto incrementare le proprie immatricolazioni in misura pari a +22,9 per cento nel nostro paese. Il risultato è merito sicuramente della nuova berlina di segmento ‘D’ Alfa Romeo Giulia che ogni mese che passa si avvicina sempre di più alle rivali tedesche di Audi, Bmw e Mercedes sebbene questa possa contare solo sulla versione berlina mentre le rivali anche delle Sportwagon e delle coupè.

Alfa Romeo Giulia infatti ha venduto 755 esemplari a febbraio avvicinandosi ad Audi A4, Mercedes Classe C e Bmw Serie 3. Molto bene anche Alfa Romeo Giulietta che ha ottenuto una crescita del 9,2 per cento confermandosi come una delle automobili più vendute nel suo segmento di riferimento. Tra l’altro il risultato della casa automobilistica del Biscione che fa parte di Fiat Chrysler Automobiles è pure elevato anche se si considera il primo bimestre dell’anno a conferma che la crescita del brand milanese è qualcosa che ormai può essere considerato come una vera e propria tendenza.

Alfa Romeo Giulia
Alfa Romeo Giulia

Leggi anche: Fiat Chrysler male negli USA a Febbraio, boom di Alfa Romeo e Maserati

Tra l’altro le cose dovrebbero ulteriormente migliorare nei prossimi mesi quando i dati di vendita inizieranno a tenere in considerazioni anche le vendite di Alfa Romeo Stelvio, il primo Suv nella storia del Biscione presentato negli scorsi giorni nella sua gamma al completo e che finalmente è pronto a sbarcare nei principali mercati europei subito dopo la sua presentazione internazionale al Salone dell’auto di Ginevra 2017. Tra tutti i brand di Fiat Chrysler Automobiles, la casa di Arese è quello che cresce in percentuale nella maniera più evidente. Si tratta di un segno molto positivo che fa sperare anche per il proseguimento di questa annata.

Looks like you have blocked notifications!