Alfa Romeo Stelvio
Alfa Romeo Stelvio
in

Alfa Romeo Stelvio: ecco quanti se ne venderanno nel 2017 secondo Dataforce

Secondo Dataforce, nei 5 più importanti mercati europei si venderanno almeno 10 mila unità di Alfa Romeo Stelvio nel 2017. La parte del leone la dovrebbero fare Germania e Italia che saranno i paesi in cui il primo Suv nella storia della casa automobilistica del Biscione inizierà meglio la sua avventura sul mercato. Inizialmente le vendite andranno meglio per privati e professionisti, solo da settembre le cose miglioreranno per le flotte aziendali. Lo Stelvio si va ad inserire in un segmento di mercato che rappresenta uno di quelli che cresce maggiormente e dunque come tale è facile prevedere un vero e proprio boom per lo Stelvio che è un veicolo in questo momento molto ‘cool’.

Ricordiamo che oggi si svolge il primo giorno di porte aperte per Alfa Romeo Stelvio nelle concessionarie italiane e partono le ordinazioni per i modelli presentati a Balocco nei giorni scorsi che vanno ad aggiungersi alla First Edition, la cui consegna dei primi esemplari avverrà nel corso del prossimo mese di aprile. Sempre secondo Dataforce Alfa Romeo Stelvio si dovrebbe piazzare nei primi 3 posti dei Suv più venduti nel segmento ‘D’ del mercato assieme a vetture del calibro di Land Rover Discovery Sport e Mercedes-Benz GLC. 

Alfa Romeo Stelvio
Alfa Romeo Stelvio: secondo le previsioni di Dataforce se ne venderanno almeno 10 mila in Europa

Leggi anche: Salone auto di Ginevra 2017: Alfa Romeo, Ferrari e Lamborghini protagoniste

Sempre secondo Dataforce nel 2018 le cose per Alfa Romeo Stelvio miglioreranno ulteriormente. Infatti si incrementeranno di molto le vendite aziendali e questo comporterà una crescita complessiva delle vendite del primo suv della casa automobilistica del Biscione che fa parte di Fiat Chrysler. Tra l’altro finalmente si aggiungeranno anche gli altri modelli che per adesso ancora mancano e dunque la gamma di Stelvio nel 2018 sarà finalmente completa con l’arrivo anche della Stelvio Quadrifoglio. 

Looks like you have blocked notifications!