in

Apple in trattative con CATL e BYD per la fornitura di batterie per il suo EV

In vista del lancio del suo primo veicolo elettrico Apple sarebbe in trattativa con CATL e Byd per la fornitura di batterie

Apple Car
Apple Car

Apple è in trattative in fase iniziale con CATL e BYD cinesi sulla fornitura di batterie per il suo veicolo elettrico pianificato, hanno affermato persone a conoscenza della questione. Le discussioni sono soggette a modifiche e non è chiaro se verranno raggiunti accordi con CATL o BYD. Apple avrebbe reso la costruzione di impianti di produzione negli Stati Uniti una condizione per i potenziali fornitori di batterie.

CATL, che fornisce le principali case automobilistiche tra cui Tesla, è riluttante a costruire una fabbrica negli Stati Uniti a causa delle tensioni politiche tra Washington e Pechino e delle preoccupazioni sui costi. Non è stato immediatamente chiaro se Apple stia parlando anche con altri produttori di batterie. Apple, che deve ancora fare un annuncio pubblico sui suoi piani automobilistici, ha rifiutato di commentare. Anche CATL, il più grande produttore di batterie per autoveicoli al mondo, e BYD, il numero 4 al mondo, hanno rifiutato di commentare.

Apple è favorevole all’utilizzo di batterie al litio ferro fosfato che sono più economiche da produrre perché usano ferro invece di nichel e cobalto che sono più costose. Ha lavorato sulla tecnologia di guida autonoma e ha come obiettivo il 2024 per la produzione di un’autovettura, secondo quanto riportato da Reuters a dicembre.

Il veicolo elettrico pianificato da Apple potrebbe includere la propria rivoluzionaria tecnologia delle batterie. Non è stato immediatamente chiaro se le discussioni con CATL e BYD riguardassero la tecnologia o i progetti di Apple.

Le discussioni arrivano in un momento in cui il governo degli Stati Uniti sta cercando di attirare più produzione di veicoli elettrici. Il piano infrastrutturale da 1,7 trilioni di dollari proposto dal presidente degli Stati Uniti Joe Biden include un budget di 174 miliardi di dollari per potenziare il mercato nazionale dei veicoli elettrici con crediti d’imposta e sovvenzioni per i produttori di batterie, tra gli altri incentivi.

Ti potrebbe interessare: C’è una nuova voce su un’auto Apple

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!