in

Apple: un nuovo brevetto mostra come l’auto elettrica dell’azienda non sia ancora stata scartata

L’auto elettrica di Apple potrebbe non essere un’idea abbandonata, come mostrano i nuovi brevetti depositati

Brevetto tetto Apple Car

Il colosso della tecnologia Apple ha cercato di diversificare i suoi prodotti unendosi all’industria automobilistica. Finora, però, le cose non sono andate bene. Apple era riuscita a sottrarre risorse umane ad alcuni dei più grandi nomi del settore e le voci che suggeriscono che l’auto elettrica a guida autonoma sarebbe arrivata nel 2025. L’ultima notizia che abbiamo sentito, però, è che l’azienda ha incontrato un altro ostacolo quando tre ingegneri chiave hanno deciso di andare in altre aziende. A seguito di questo scossone dall’interno, sembra sempre più probabile che il progetto non decollerà mai. Ma ieri, i ragazzi di MotorTrend hanno riferito di un nuovo brevetto che suggerisce due cose. Innanzitutto l’auto Apple è ancora in lavorazione e arriverà con un tetto apribile unico.

Cosa sappiamo sull’auto di Apple

Secondo il deposito presso l’Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti (USPTO), il brevetto è stato originariamente richiesto nel 2016. Successivamente è stato aggiornato nell’ottobre 2020. Da quello che possiamo dire, questo tetto apribile sembra combinare un tetto apribile come è attualmente convenzionale con un vetro a opacità variabile, simile alla tecnologia Magic Sky che Mercedes offre su auto come la Mercedes-Maybach S.

Fondamentalmente, sembra che Apple voglia combinare un tetto apribile in vetro con una tecnologia in grado di regolare l’oscurità del pannello. In questo modo si annulla la necessità di una tendina mobile. Anche se il concetto sembra piuttosto semplice e non sembra essere una novità, è la prima volta che la tecnologia a opacità variabile viene combinata con un tetto apribile piuttosto che un tetto panoramico in vetro fisso.

Sfortunatamente, i disegni dei brevetti non rivelano altro dell’auto. Sembra che dovremo ancora aspettare a lungo prima di avere qualsiasi indicazione su come potrebbe apparire il modello di produzione. Tuttavia, qualsiasi tipo di sviluppo sull’auto Apple è una buona notizia per l’industria. Il potere del marchio Apple aiuterà sicuramente a promuovere un maggiore senso di concorrenza nel segmento premium. Ma il produttore di iPhone avrà sicuramente bisogno di molto più di un semplice tetto apribile per attirare gli acquirenti lontano dalla Tesla Model S, dalla Hyundai Ioniq 5, dalla Volkswagen ID.4 e da altre rivali già affermate sul mercato.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!