Questo sito fa parte di NotizieOra network

MotoGPMotorsport

Aprilia punta su Smith in caso di sospensione di Iannone

Aprilia consegnerà la sua seconda RS-GP a Bradley Smith se la sospensione di Andrea Iannone non verrà annullata dal TAS

Bradley Smith Aprilia

L’inizio della stagione MotoGP 2020 si avvicina e il processo giudiziario per la positività di Andrea Iannone emersa in ​​un controllo antidoping non procede al ritmo previsto. Sospeso per 18 mesi, l’italiano ha presentato ricorso al TAS, un tribunale dinanzi al quale l’Agenzia mondiale antidoping ha presentato il proprio ricorso per estendere la pena pilota di Aprilia fino a quattro anni. Sebbene l’azienda Noale abbia mostrato il suo pieno supporto per Andrea Iannone durante tutto il processo, la vicinanza del primo evento di Coppa del Mondo ha portato il marchio a nominare un sostituto di Iannone.

Aprilia consegnerà la sua seconda RS-GP a Bradley Smith se la sospensione di Andrea Iannone non verrà annullata dal TAS

In effetti, Bradley Smith sostituirà Andrea Iannone durante la sospensione dell’italiano, il che significa che Smith salirà nella seconda Aprilia RS-GP nel doppio evento MotoGP sul circuito di Jerez. Una decisione logica considerando che Bradley ha ottenuto quattro “wild card” con la firma Noale da quando è entrato a far parte del team all’inizio del 2019, oltre a essere una parte molto importante nello sviluppo della nuova MotoGP del marchio italiano. In questo modo, Smith si unirà ad Aleix Espargaró all’inizio della stagione.

Da quando ha finito la sua esperienza alla KTM alla fine del 2018, Bradley Smith ha alternato il suo ruolo di pilota collaudatore ad Aprilia con la sua partecipazione ai Mondiali di MotoE. In effetti, l’inglese hanno chiuso al secondo posto nella prima edizione del campionato di moto elettriche dopo aver conquistato il podio in quattro delle sei gare disputate nel 2019. Allo stesso tempo, Smith ha corso con una Aprilia RS-GP come ospite in Qatar, Jerez, Barcellona e Aragona. In nessuno di questi quattro eventi è riuscito a raggiungere la zona punti, il cui miglior risultato è stato il 17 ° posto aggiunto al GP di Spagna.

Ti potrebbe interessare: Misano ospita il primo importante test della MotoGP dopo la crisi COVID-19

Related posts
MotoGPMotorsport

Andrea Dovizioso si frattura la clavicola e verrà operato immediatamente

MotoGPMotorsport

Gigi Dall'Igna non esclude che Jorge Lorenzo possa tornare in Ducati

MotoGPMotorsport

Misano ospita il primo importante test della MotoGP dopo la crisi COVID-19

MotoGPMotorsport

KTM conferma la proposta della Honda a Pol Espargaró