Lewis Hamilton - Mercedes
Lewis Hamilton - Mercedes
in ,

Aston Martin pensa a Hamilton per il 2022: “Allettante”

Il proprietario dell’Aston Martin Lawrence Stroll ha ammesso che è “allettante” che Lewis Hamilton non abbia un contratto con la Mercedes oltre il 2021. Il canadese riconosce che tutti vorrebbero avere l’inglese nella propria squadra.

Hamilton ha rinnovato con la Mercedes per un’altra stagione. Pertanto, nei prossimi mesi il dibattito sul suo futuro continuerà ad essere aperto per l’anno in cui entrerà il nuovo regolamento, il 2022. Considerato che l’impegno britannico per la sua attuale squadra si conclude alla fine del 2021, Lawrence Stroll non esclude di fargli un’offerta per averlo all’Aston Martin.

“È decisamente allettante. Lewis in qualsiasi macchina è fantastico e sono sicuro che tutti direbbero di sì perché è un sette volte campione del mondo”, ha ammesso. Stroll è immersa nel progetto Aston Martin e mostrerà al mondo la loro AMR21, l’auto per la prossima stagione, il 3 marzo . Pertanto, il canadese dice che la sua mente è sull’immediato futuro: “In questo momento sono estremamente concentrato sull’inizio di questa stagione”.

Nelle parole del proprietario del team, il ritorno dell’Aston Martin in Formula 1 è “la cosa più grande che sia successa a questo sport negli ultimi decenni”. Per riuscirci sono stati rafforzati con la firma di Sebastian Vettel, che ha un contratto con la sua nuova squadra “dal 2021 in poi”, quindi resta inteso che la durata è pluriennale . Stroll crede che il tedesco possa portare la mentalità di un campione del mondo.

“Questa squadra ha fatto molte cose, ma quello che non ha fatto è essere campione del mondo. Quello che Seb porta è quella mentalità, la metodologia, l’etica del lavoro e la pianificazione intorno a diventare un campione del mondo. Questo è inestimabile.”, Ha aggiunto. Quanto a Lance Stroll, suo padre lo ha difeso pubblicamente e sottolinea che ci sono “persone invidiose che vorrebbero essere nella sua posizione”. Tuttavia, dice che nessuno dei due presta attenzione alle critiche.

“E se pensassi che Lance abbia talento? Penso che abbia un talento immenso. Non ho dubbi che abbia dimostrato di avere sangue da campione del mondo. Tutti sono uguali quando arrivi sul ring e lui ha dimostrato ottenendo la Pole Low la pioggia in Turchia lo scorso anno quando la zona centrale era uguale. Non ci sono molte persone che possono farlo “, ha stabilito.

Ti potrebbe interessare: Anthony Hamilton mette in dubbio il futuro di Lewis in F1

Looks like you have blocked notifications!