in

Audi A6 e-tron: nuove foto spia mostrano dettagli interessanti

Iniziano i test su strada della Audi A6 e-tron che dovrebbe arrivare nel 2023

Audi A6 e-tron

Lo sviluppo della versione di serie dell’Audi A6 e-tron concept che ha debuttato lo scorso anno è a buon punto, come dimostrano le immagini spia che mostrano un prototipo mimetizzato con carrozzeria di serie. La berlina completamente elettrica dovrebbe debuttare nel 2023 come modello del 2024, ma non sarà un sostituto diretto dell’A6 con motore a combustione interna che continuerà ad esistere sul mercato.

Il primo prototipo non è dotato delle unità di illuminazione specifiche di produzione, ma rivela alcune modifiche al design su entrambe le estremità. Nella parte anteriore, presenta un design a fari sdoppiati, simile a quello che abbiamo visto nei SUV elettrici Audi come Q4 e-tron e Q5 e-tron. Un trattamento simile è stato individuato negli ultimi prototipi della prossima Q6 e-tron, suggerendo una nuova direzione stilistica da parte di Audi. Altre modifiche includono la griglia singleframe più piccola e completamente coperta, che lascia il posto a una presa centrale più grande e prese discrete sul paraurti anteriore.

Cosa sappiamo sulla prossima Audi A6

Nel profilo, la silhouette aerodinamica della concept che ha debuttato nell’aprile 2021 sembra essere ripresa nella versione di serie. Troviamo una linea del tetto spiovente e un ponte posteriore corto. Le misure di riduzione dei costi hanno portato a maniglie e specchietti convenzionali. Le fantasiose telecamere per la sostituzione degli specchietti, già presenti nel SUV e-tron, potrebbero essere un optional da pagare a parte.

Anche la parte posteriore è stata ridisegnata con luci posteriori più grandi e meno futuristiche. La scomparsa del design nero è presente sopra di esse a favore di un portellone più convenzionale. Inoltre, il paraurti posteriore ha un diffusore più ampio e discreto tra i riflettori.

L’Audi A6 e-tron condividerà l’architettura PPE con l’Audi Q6 e-tron e la Porsche Macan, comprese le opzioni di powertrain a doppio motore. Nel concept, i motori elettrici producevano una potenza combinata di 476 CV e 800 Nm, con l’energia proveniente da una batteria da 100 kWh montata sul pavimento. Sembra abbastanza promettente in termini di prestazioni, ma ci aspettiamo che la versione di produzione offra più scelte in termini di potenza e capacità della batteria. Si dice anche che l’Audi stia progettando un successore della RS6 completamente elettrico con una carrozzeria station wagon, ma nulla è stato ancora confermato.

 

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!