Audi Artemis
Audi Artemis
in ,

Audi lancia il progetto Artemis, genererà un’auto elettrica già nel 2024

Audi ha rivelato i piani per un “progetto high-tech” noto come Artemis. I dettagli sono limitati, ma il progetto sarà guidato da Alex Hitzinger, che è attualmente responsabile dello sforzo di guida autonomo della Volkswagen e in precedenza è stato direttore tecnico della campagna LMP1 della Porsche. Se ciò non fosse abbastanza interessante, la casa di Ingolstadt afferma che Hitzinger avrà il compito di sviluppare un nuovo modello pionieristico che potrebbe potenzialmente utilizzare risorse e tecnologie da altri membri del Gruppo Volkswagen.

Audi ha rivelato i piani per un “progetto high-tech” noto come Artemis

Audi sta continuando a fare affidamento sulle specifiche, ma ha detto che il progetto Artemis genererà una “macchina elettrica altamente efficiente” che potrebbe essere lanciata già nel 2024. La società ha anche suggerito che il modello potrebbe avere una nuova tecnologia per veicoli elettrici e una guida “altamente automatizzata”. Audi ha anche affermato che il loro team creativo “svilupperà un vasto ecosistema attorno all’auto, progettando così un nuovo modello di business per l’intera fase di utilizzo”.

Il modello che nascerà dal progetto Artemis presumibilmente nascerà su una delle piattaforme di veicoli elettrici precedentemente annunciate dalla società. La piattaforma MLB evo sembra in pole position, ma Audi costruirà anche veicoli elettrici basati sulle architetture J1, MEB e PPE. I modelli J1 sono focalizzati sulle prestazioni, mentre i modelli MEB sono progettati per essere convenienti . La piattaforma PPE, d’altra parte, è progettata per sostenere modelli full size e di lusso e può essere utilizzata su qualsiasi cosa, dai carri ai crossover e agli sportback.

Oltre a sviluppare il modello misterioso, il progetto Artemis “fornirà un modello per un processo di sviluppo rapido e agile nel gruppo Volkswagen”. Come ha spiegato Markus Duesmann, CEO di Audi, “Con 75 modelli elettrici pianificati entro il 2029, l’attuale iniziativa elettrica del Gruppo Volkswagen lega naturalmente tutte le nostre capacità. La domanda ovvia era come poter implementare ulteriori benchmark high-tech senza mettere a repentaglio la gestibilità dei progetti esistenti e allo stesso tempo utilizzare nuove opportunità nei mercati.”

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio sfida Audi Q3 RS e Porsche Macan Turbo

Looks like you have blocked notifications!