Questo sito fa parte di NotizieOra network

AudiNews Auto

Audi: le vendite di auto non si riprenderanno fino al 2022 o 2023

Audi stima che non riguadagnerà i livelli di vendita pre-crisi fino al 2022 o 2023. Lo ha rivelato il CEO Markus Duesmann 

Audi

Audi stima che non riguadagnerà i livelli di vendita pre-crisi fino al 2022 o 2023, ha rivelato il CEO Markus Duesmann nelle osservazioni al quotidiano economico tedesco Handelsblatt. Le previsioni per il marchio con i quattro anelli sono in linea con il rapporto che Standard & Poor’s ha presentato all’inizio di giugno, in cui prevedeva un calo globale del 20% e una lunga ripresa. L’analisi di S&P ha concluso che quest’anno fino a 75 milioni di veicoli non saranno più venduti in tutto il mondo e che il recupero del 2021 servirà solo a ripristinare i livelli del 2013.

Audi stima che non riguadagnerà i livelli di vendita pre-crisi fino al 2022 o 2023. Lo ha rivelato il CEO Markus Duesmann

Le vendite sono crollate durante la pandemia, ma dall’Audi sottolineano che la riapertura globale non ha significato un rilancio così veloce come avrebbero potuto inizialmente aspettarsi. “Temiamo che la crisi del coronavirus abbia effetti a lungo termine”, ha detto Duesmann al quotidiano Handelsblatt. “Abbiamo concluso un secondo trimestre molto difficile. A poco a poco le cose stanno tornando in movimento, ma non è la Velocità che volevamo”, ha aggiunto, riferendosi a un rapido declino e recupero.

In attesa di conoscere i risultati globali, è noto che la sua divisione nordamericana ha registrato un calo delle vendite del 35%. In termini di elettromobilità, l’obiettivo è quello di vendere 40.000 unità della Audi e-tron entro la fine dell’anno. Nei primi sei mesi sono state vendute 17.000 unità. Duesmann ha anche messo in evidenza temporaneamente il vantaggio tecnologico di Tesla, che oggi è leader in questo campo.

“In questo momento, Tesla ha batterie più grandi perché la creazione delle sue auto si basa sulla batteria. Tesla ha due anni di vantaggio nell’architettura del computer e anche nella mobilità autonoma.” Oltre a guidare Audi, Markus Duesmann è anche a capo della divisione di sviluppo tecnico. Una delle sue priorità è quella di accelerare la creazione di nuovi veicoli elettrici. Per fare ciò, ha creato il noto progetto Artemis, che mira a alleggerire la burocrazia delle grandi case automobilistiche.

Ti potrebbe interessare: L’esclusiva Audi S8 aumenta la sua potenza grazie alla spinta di ABT Sportsline

Related posts
AudiNews Auto

L'esclusiva Audi S8 aumenta la sua potenza grazie alla spinta di ABT Sportsline

AudiNews Auto

Audi e-tron ed e-tron Sportback avranno un nuovo caricabatterie rapido in autunno

AudiNews Auto

Nuova Audi A3 Sedan: ecco la seconda generazione

News Auto

Audi riavvia gradualmente la produzione in Europa