in

Auto elettriche: Audi spinge per le fonti rinnovabili

Entro il 2025, grazie alla collaborazione con alcuni provider di energia, Audi supporterà la realizzazione di parchi eolici e solari in diverse nazioni europee

audi elettrica

Auto elettriche sì, ma da dove arriva l’energia? Ecco perché Audi spinge per le fonti rinnovabili. Entro il 2025, grazie alla collaborazione con alcuni provider di energia, la Casa del Gruppo Volkswagen supporterà la realizzazione di parchi eolici e solari in diverse nazioni europee.

Per un totale di 5 TWh di elettricità green. In questo modo i veicoli elettrici potranno essere carbon neutral durante tutto il loro ciclo di vita: produzione, utilizzo e riciclo. La prima include anche l’estrazione delle materie prime e la fabbricazione dei componenti, mentre la seconda comprende la fornitura di carburante o di elettricità. Considerando l’intero ciclo di vita di un’auto, Audi intende ridurre la carbon footprint della propria gamma del 30% entro il 2025.

Via i dubbi dalle elettriche: non inquinano quindi né prima né durante. Diventare un fornitore di mobilità a emissioni zero richiede un approccio a 360°. Così pensa il Gruppo Volkswagen. Esattamente ciò che sta facendo Audi, che ha recentemente annunciato la collaborazione con diversi fornitori di energia per supportare l’espansione delle fonti rinnovabili. L’obiettivo finale di queste partnership è la costruzione di parchi eolici e solari in diversi paesi europei entro il 2025, per un totale di 5 TWh di energia verde – che corrispondono all’installazione di 250 turbine eoliche.

Parco solare nel 2022 con Audi

Ecco un parco solare che entrerà in funzione nel 2022 nello stato tedesco Meclemburgo-Pomerania Anteriore e avrà una capacità totale di 170 milioni di kWh. Conterà quasi 420.000 pannelli solari, diventando una delle più grandi centrali a energia solare indipendenti in Germania.

Target finale? “Stiamo lavorando per rendere possibile la mobilità a zero emissioni. Il prossimo passo è l’espansione delle fonti energetiche rinnovabili, soprattutto in quelle aree dove la domanda di ricarica è particolarmente elevata” spiega Oliver Hoffmann, Membro del Consiglio di Amministrazione Audi con responsabilità per lo Sviluppo Tecnico.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!