in

Bentley Bentayga: una variante ibrido plug-in debutterà al Salone di Ginevra 2018

In produzione dal 2016, il SUV Bentley Bentayga si appresta a registrare un’importante espansione della sua gamma con il lancio di una variante ibrido plug-in che andrà a rappresentare un importante plus per il SUV di lusso del brand inglese. La presentazione della versione ibrida del Bentley Bentayga avverrà al Salone dell’auto di Ginevra edizione  2018, in programma ad inizio del prossimo mese di marzo.

Dal punto di vista tecnico, il nuovo Bentley Bentayga ibrido dovrebbe presentare un sistema simile a quello che troviamo sulla Porsche  Panamera E-Hybrid con la presenza di un motore benzina  V6 da 2.9 litri affiancato ad un motore elettrico da 136 CV. Il livello di potenza complessiva sarà pari a 462 CV. Per il momento, è importante sottolineare, non sono previste varianti elettriche al 100%. Ricordiamo, in ogni caso, che la Panamera, in questa configurazione, è in grado di garantire una modalità di funzionamento a zero emissioni con un’autonomia superiore ai 40 chilometri.

Bentley Bentayga
Bentley Bentayga

La gamma del Bentley Bentayga è costituita da un motore 6.0 W12 benzina da 608 CV e dal turbodiesel 4.0 V8 da 435 CV. Oltre alla versione ibrida, il SUV di Bentley registrerà anche l’arrivo di una seconda versione benzina dotata di un motore V8 turbo. Il lancio commerciale della versione ibrida del SUV dovrebbe concretizzarsi per la seconda parte del 2018. Ulteriori dettagli in merito alla nuova variante ibrida del Bentley Bentayga arriveranno di certo nelle prossime settimane. Come detto, la presentazione ufficiale avverrà al Salone di Ginevra 2018.

Looks like you have blocked notifications!