Formula 1Motorsport

Binotto: “Sainz è l’aria fresca di cui abbiamo bisogno e che cerchiamo”

Carlos Sainz - Ferrari

Carlos Sainz è alla Ferrari da poco più di tre mesi e ha già conquistato la squadra, compreso Mattia Binotto. Il capo squadra è molto chiaro che il pilota di Madrid è il pilota ideale per loro e definisce il suo arrivo come aria fresca necessaria. Binotto ha evidenziato come il numero 55 si sia adattato a Maranello e non solo a livello di vettura, ma si sia adattato perfettamente anche a Charles Leclerc e al resto della squadra. Lo svizzero non nasconde la sua gioia per la formazione di piloti che la Ferrari ha in questo 2021.

“Penso che andrà molto d’accordo con Charles e con la sua squadra. Si è integrato bene, c’è un’atmosfera molto positiva. Penso che sia aria fresca e a volte ci vuole aria fresca. Questo è quello che stavamo cercando. E per quanto riguarda questo, siamo molto felici “, ha detto a Sky Sports F1.

Il boss della Ferrari conosceva il talento che ha il madrileno perché prima di ingaggiarlo ha studiato la sua carriera nella classe regina. Tuttavia, la realtà ha superato le loro aspettative. Binotto ha evidenziato il valore delle sue sette stagioni nel “Grande Circo” nonostante i suoi 26 anni.

“Molto bene, è stata una sorpresa molto positiva. Sapevamo che era un pilota forte e che sarebbe stato veloce, anche nei long run. Porta esperienza perché, sebbene sia un pilota giovane, è un pilota esperto in Formula 1 “, ha spiegato.

Da parte sua, Sainz è contento di come è andata la sua prima gara con la Ferrari. Lo scenario non era dei più semplici a causa del vento che soffiava in Bahrain, ma il madrileno conserva tutto quello che ha imparato dalla vettura e che gli servirà in futuro.

“Oggi con queste macchine il vento in pista è molto difficile. Cerco di trovare il limite per provare a vedere come si comporta la macchina in condizioni così estreme. E sì, ho fatto diversi errori, ma sono contento di averli fatti di averli affrontati “, ha dichiarato in dichiarazioni al portale Motorsport.com.

Looks like you have blocked notifications!
Related posts
Formula 1Motorsport

Carlos Sainz resta in Bahrain per provare le gomme del futuro

Formula 1Motorsport

Carlos Sainz: "Portare la Ferrari più in alto possibile è l'unica cosa a cui penso"

Formula 1Motorsport

Sainz, sulle gare sprint: "Non possono esserci due vincitori nello stesso weekend"

Formula 1Motorsport

Ferrari da migliorare ma Sainz non si aspettava di sfidare la Mercedes