Formula 1Motorsport

Binotto: “Vettel non era a suo agio con la macchina e non ha fatto del suo meglio”

Binotto e Vettel

Sebastian Vettel ha avuto un difficile GP d’Austria. Il tedesco ha sempre sofferto con la sua auto e ha avuto non pochi problemi in diverse occasioni. Mattia Binotto ha valutato la sua performance e crede che avrebbe potuto fare meglio nonostante le circostanze. Il boss della Ferrari ha chiarito che Vettel non si è sentito lo stesso in macchina e ritiene che questo sia il motivo per cui ha potuto segnare solo un punto quando ha tagliato il traguardo in decima posizione in Austria.

Mattia Binotto crede che Sebastian Vettel avrebbe potuto fare meglio nonostante le circostanze

“Penso che non fosse a suo agio con la macchina, con l’equilibrio. La configurazione della macchina non era gestibile come il venerdì. Quando guida in queste condizioni, non sta facendo del suo meglio”, ha detto Binotto in dichiarazioni per Sky Sports F1. La verità è che dopo essere partito dall’11 ° posizione e con abbandoni come Max Verstappen, il tedesco ha avuto un errore che lo ha fatto toccare con la McLaren di Carlos Sainz facendogli perdere diverse posizioni che hanno complicato la sua gara.

Binotto ha analizzato il suo errore e si è rammaricato di non poter aggiungere più punti nonostante il podio di Leclerc. Va notato che solo 11 piloti hanno raggiunto la bandiera a scacchi, quindi solo Nicholas Latifi ha chiuso dietro al quattro volte campione. ” La giravolta e il contatto con Sainz non sono stati una grande azione da parte sua. Penso che ne sia consapevole. Penso che sia un peccato perché oggi avrebbe potuto essere importante segnare punti, soprattutto perché i nostri diretti rivali non ne hanno aggiunti troppi. È davvero un peccato, ma ora dobbiamo capire perché la macchina non si è comportata bene “, ha detto Binotto alla fine.

Ti potrebbe interessare: Binotto ha paura che Vettel racconti la vera storia del suo addio secondo la stampa tedesca

Related posts
Formula 1Motorsport

Binotto abbandona il ruolo di direttore tecnico per "tenere d'occhio" la Ferrari

Formula 1Motorsport

Ferrari chiede chiarimenti sulla legalità di Racing Point

Formula 1Motorsport

Ferrari ricorre al filming day per risolvere i problemi

Formula 1Motorsport

Le Ferrari sono strutturalmente deboli da un decennio, rivela Elkann