BMW
BMW
in ,

BMW annuncia importante taglio di versioni entro il 2025

Il CEO di BMW Oliver Zipse ha annunciato che la sua azienda intende entro il 2025 ridurre le versioni delle sue auto

Oliver Zipse, CEO di BMW, ha rilasciato una dichiarazione in cui annuncia una riduzione delle versioni delle auto della sua azienda entro il 2025. “Vogliamo meno complessità, con meno varianti e meno propulsori. Manterremo solo i propulsori per i quali esiste una domanda reale: circa la metà dell’attuale offerta sarà esaurita entro il 2025 “.

Le dichiarazioni del capo del marchio di Monaco puntano direttamente ai motori. Il produttore continuerà a offrire motori a benzina e diesel elettrificati, ibridi plug-in ed elettrici, quindi il taglio non influirà sui propulsori, in linea di principio. In realtà si tratta di ridurre le combinazioni meccaniche. L’esempio più chiaro è la Serie 3 berlina. La sua gamma ha non meno di 26 versioni, comprese le due M3.

La BMW è esperta nel coprire il massimo possibile dello spettro di potenza, quindi sembra difficile sapere dove metteranno davvero le forbici, dato che per i bavaresi sono tutte importanti. C’è però una possibilità ed è che, visto che le vendite di ibridi plug-in sono raddoppiate nell’ultimo trimestre rispetto allo stesso periodo del 2020, c’è la possibilità di sfruttare le versioni di questa tecnologia ed eliminando gli equivalenti di combustione, il che significherebbe un taglio significativo.

Sappiamo anche che il marchio Bmw prevede di eliminare la variante DCT del cambio automatico Steptronic a 8 rapporti, lasciando solo un’opzione di trasmissione standard. Vedremo dunque come intenderà procedere da questo punto di vista la società bavarese.

Ti potrebbe interessare: BMW X3 e iX3 2022: dalla Cina arrivano nuove immagini “non ufficiali”

Looks like you have blocked notifications!