BMW
BMW
in

BMW avrà 13 auto elettriche nel 2025

BMW ha intenzione di lanciare 13 nuove auto elettriche entro il 2025 e di tagliare numerose versioni a combustione

La presentazione dei risultati di BMW nel primo trimestre del 2021 ha dimostrato che le versioni ibride plug-in dei suoi modelli stanno diventando una pietra miliare della sua strategia di mobilità sostenibile. Nei primi tre mesi dell’anno, i bavaresi hanno raddoppiato il tasso di vendita di veicoli PHEV rispetto allo stesso periodo del 2020, raggiungendo il 33%.

Inoltre, il marchio ha annunciato un piano severo per ridurre il numero di versioni di ciascuna gamma di modelli. Cioè, numerose opzioni verranno meno, in particolare il diesel prima della benzina, lacune che saranno colmate dagli ibridi plug-in. Ma non saranno le uniche novità, perché il gruppo – incluse MINI e Rolls-Royce – prepara un importante dispiegamento di auto elettriche fino al 2025. Potete vederlo nella diapositiva estratta da un documento ufficiale e pubblico del produttore, in cui mostra il produttore immerso nel mezzo della seconda fase di elettrificazione, che durerà fino alla metà del decennio.

Il primo SUV a emissioni zero è già una realtà da alcuni mesi. L’iX3 è un’alternativa interessante in un segmento altamente competitivo ma non ancora popolato da grandi opzioni. Le prossime due in lista sono l’esclusiva BMW iX, presentata e prezzata, e la nuova BMW i4 che debutterà a giugno insieme al primo modello elettrico della divisione M sportiva.

Nel 2022 arriverà la nuova BMW iX1, nel 2023 sarà la volta dell’ammiraglia della gamma di autovetture, la BMW i7, mentre altre due arriveranno nel 2024, la futura i5 e una MINI Countryman completamente elettrica. Quattro auto che conosciamo e altri quattro modelli, che si nascondono sotto una copertura, arriveranno nei prossimi anni.

Una strategia molto ambiziosa che prevede la consegna di 100.000 unità di auto elettriche entro la fine del 2021, con una gamma di cinque modelli e che verrà ampliata con altre otto fino al 2023. Ed è in questo piano che entra in gioco anche il taglio delle versioni a combustione. Il marchio ha annunciato che più della metà delle versioni di ogni modello saranno eliminate nel 2025, ma ciò che non ha detto è che quelle combinazioni eliminate verranno trasferite ai veicoli elettrici, adattandosi alle esigenze di ogni cliente.

Ti potrebbe interessare: BMW X3 e iX3 2022: dalla Cina arrivano nuove immagini “non ufficiali”

Bmw
Bmw
Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *