News Auto

BMW e Daimler intendono vendere PARK NOW a EasyPark

EasyPark

Come annunciato alla firma di oggi, BMW Group e Daimler Mobility AG hanno deciso di vendere la loro joint venture PARK NOW Group a EasyPark Group, previa approvazione delle autorità competenti. PARK NOW è la società nata della joint venture YOUR NOW insieme ai servizi di car sharing (SHARE NOW), ride hailing e pianificazione dei viaggi (FREE NOW / REACH NOW), nonché la ricarica (CHARGE NOW) in Europa e Nord e Sud America. EasyPark, un player internazionale forte e di grande esperienza che quest’anno celebra il suo 20 ° anniversario, intende acquisire PARK NOW per espandere ulteriormente le proprie attività commerciali secondo il proprio piano di crescita globale.

Sotto l’egida di PARK NOW Group, entrambi i proprietari delle joint venture YOUR NOW hanno sviluppato negli ultimi anni un fornitore globale di servizi di parcheggio digitale. PARK NOW opera con i marchi RingGo, PARK NOW, Park-line e Parkmobile in 11 paesi. PARK NOW Group offre un ampio portafoglio di servizi digitali relativi al parcheggio, sia nei parcheggi che su strada in oltre 1.100 città. I clienti possono prenotare, prenotare e pagare i parcheggi online in anticipo tramite l’app.

EasyPark è una società europea di mobilità in rapida crescita che aiuta i conducenti a trovare, gestire e pagare da remoto sia il parcheggio che la ricarica dei veicoli elettrici. Con la sua tecnologia all’avanguardia, EasyPark supporta i suoi utenti, le aziende per cui lavorano, le città e gli operatori di parcheggio con l’amministrazione, la pianificazione e la gestione dei parcheggi che lavorano senza problemi in oltre 2.200 città in 20 paesi in tutta Europa e Australia. L’azienda è stata riconosciuta da Deloitte come una delle “Best Managed Companies” nel 2019 e nel 2020.

La prevista acquisizione di PARK NOW Group consente a EasyPark di crescere ulteriormente e diventare un pioniere globale nei servizi di mobilità digitale legati ai parcheggi. Le due società sono perfettamente posizionate per la copertura del mercato negli Stati Uniti e in Europa. Entrambi i fornitori di servizi sono profondamente impegnati per la soddisfazione del cliente e condividono una cultura aziendale basata sull’entusiasmo tecnologico e sulla ricerca incessante del miglioramento. Sono guidati dalla passione per la mobilità intelligente e per città più pulite e vivibili. Con la sua copertura e scala globali, nonché un portafoglio integrato, EasyPark intende finanziare ulteriore crescita ed espansione e offrirà servizi integrati ancora migliori ai propri clienti in futuro.

“Accogliamo con favore l’acquisizione da parte di EasyPark della nostra attività congiunta di servizi di parcheggio. Questo è un passo sostanziale nell’evoluzione in corso di questi servizi digitali e creerà uno slancio sostenibile a vantaggio dei clienti e di ulteriore innovazione “, afferma Rainer Feurer, Vice President of Corporate Investments presso BMW Group.

Looks like you have blocked notifications!
Related posts
News AutoVolkswagen

US Securities and Exchange Commission ha aperto un'indagine sulla Volkswagen

News AutoTesla

Perché Tesla sta testando un Ram 1500 TRX?

News AutoToyota

Toyota prevede di espandere la produzione di veicoli elettrici negli Stati Uniti

News AutoRenault

Renault: importante partnership per il gruppo francese