in

BMW: il nuovo volante sembra uscito da un film di Star Wars

BMW ha presentato un nuovo volante che farà sembrare un giocattolo quello della Tesla

Volante BMW, il prototipo

Non sono mancati strani design dei volanti negli ultimi anni. Prima di allora, ci sono stati molti strani volanti da quando è stata inventata l’auto, ma la recente prospettiva della guida autonoma ha spinto diversi produttori a reinventare qualcosa che ha già un design perfetto. Abbiamo visto Tesla portare il “giogo” (così si chiama il volante del costruttore americano) sul mercato, ma General Motors ha qualcosa di ancora più strano mentre Hyundai ha semplicemente aggiunto uno schermo alla sua ultima invenzione. L’ultima versione di volante firmato BMW è altrettanto controversa, ponendosi ancora una volta la domanda sul perché qualcosa che è letteralmente ideale nella sua forma attuale abbia bisogno di una nuova interpretazione del suo design.

Un vantaggio che è immediatamente evidente dai disegni di brevetto riportati di seguito scoperti da CarBuzz è quello dello spazio nell’abitacolo. In un mondo in cui la guida autonoma fa parte della vita quotidiana, l’abitacolo diventa una sorta di salotto e più è spazioso, meglio è.

Come funziona il volante BMW

Questo nuovo design insolito, che viene descritto come una “maniglia dello sterzo“, presenta un paio di “elementi di presa angolati” o maniglie più piccole. Sono posizionate su una sorta di giogo e il principio della ruota convenzionale rimane lo stesso: alza la mano sinistra per girare a destra e fai il contrario per girare a sinistra. Le impugnature più piccole ruotano per rimanere sempre posizionate verticalmente, con il componente orizzontale principale che ruota attorno a un asse centrale, il che significa che questo è simile in linea di principio all’azione di un normale volante. Ma c’è davvero qualche vantaggio da questo design?

In poche parole, no. In effetti, le domande di deposito brevetto presentate all’Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti menzionano semplicemente che “è possibile guadagnare ulteriore spazio di installazione tramite una maniglia dello sterzo” anziché un volante. Naturalmente, questo tipo di dispositivo di sterzo richiederebbe un po’ di tempo per abituarsi, ma sarebbe sicuramente ponderato in modo da scoraggiare la rotazione eccessiva.

È solo uno dei modi recenti in cui BMW ha tentato di risolvere il problema dello spazio interno, avendo già presentato una domanda per proteggere il design di un volante pieghevole. Se la BMW i Vision Circular Concept arriverà mai in produzione, avrà sicuramente un volante strano, ma nel frattempo quelli attualmente in commercio già vanno abbastanza bene.

Curiosamente, questa pubblicazione del brevetto negli Stati Uniti non è la prima volta che compare. È stato precedentemente depositato sia in Cina che in Germania, nonché presso l’ufficio marchi globale, suggerendo un forte intento di proteggere il design. Prototipi simili sono stati utilizzati anche in precedenza, con il Ford Wrist Twist del 1965 che è il più simile.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!