in

BMW: investimento di 200 milioni di dollari per l’espansione della fabbrica di SUV

BMW investe un’ingente somma di denaro per ampliare la fabbrica dei SUV

Stampa lamiere SUV BMW

Lo stabilimento BMW di Spartanburg nella Carolina del Sud risale alla produzione della Serie 3 E36. Attualmente produce tutti i SUV del produttore bavarese dalla gamma BMW X3 all’ammiraglia X7 per l’esportazione globale. È interessante sapere che l’azienda continuerà la sua dedizione verso questa fabbrica con l’annuncio che investirà più di 200 milioni di dollari nella struttura di lunga data.

Questi soldi saranno destinati a un nuovo negozio di stampa di 20 mila metri quadri che creerà più di 200 posti di lavoro. La nuova struttura richiederà tre anni per la costruzione con una data di inaugurazione prevista per l’estate 2024. Lo scopo di questa linea è che la fabbrica possa produrre i propri pannelli per i crossover tedeschi. Questa notizia arriva solo pochi mesi dopo l’espansione della struttura di stoccaggio e formazione da 100 milioni di dollari.

BMW punta la maggior parte degli investimenti sui SUV

A fare l’annuncio al South Carolina Automotive Summit di Greenville è stato il Presidente e CEO di BMW Manufacturing, Robert Engelhorn, che ha affermato: “Il Gruppo BMW è conosciuto in tutto il mondo per l’eccezionale qualità realizzata dai suoi centri stampa. Siamo entusiasti di aggiungere questa nuova tecnologia allo stabilimento di Spartanburg.l Questo investimento rafforza l’impegno del BMW Group negli Stati Uniti e nella Carolina del Sud. Continuiamo a svolgere un ruolo importante nella forza economica della regione, nonché nello sviluppo della forza lavoro e nella formazione del lavoro“.

L’officina di stampa utilizzerà un processo di stampaggio per le parti in lamiera che entreranno in linea come bobine di acciaio grezzo. I lavoratori li taglieranno in modelli vuoti prima del processo di pressatura. I pannelli da fondere saranno le quattro porte, i parafanghi, i lati della carrozzeria e i portoni dell’ascensore. BMW afferma che avrà bisogno di dipendenti con capacità di produzione e formazione di livello avanzato.

La manodopera qualificata richiesta include tecnici di utensili e stampi, operatori di linea specializzati e manutenzione elettrica e meccanica per macchinari automatizzati. Spartanburg ha già inviato 45 dei suoi attuali dipendenti alle officine stampa BMW di Lipsia, in Germania, e Swindon, nel Regno Unito, per dei corsi di formazione necessari per contribuire alla nuova linea.

Questi lavoratori si formeranno anche con i partner del gruppo Schuler del marchio che hanno costruito le linee di servopresse automatizzate per le strutture esistenti di BMW. Questa attività è già in corso con la realizzazione della linea di stampa automatizzata per lo stabilimento di Spartanburg, mentre gli strumenti saranno forniti dagli stabilimenti BMW di Eisenach, Monaco e Dingolfing. Questo investimento di 200 milioni di dollari si aggiunge all’attuale conteggio di 12 milioni di dollari che la BMW ha investito nella struttura di Spartanburg. Gli attuali 11.000 dipendenti sono attualmente in grado di produrre quasi 450.000 SUV su base annua.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!