in

BMW non pensa che i suoi veicoli elettrici abbiano bisogno di più di 600 km di autonomia

BMW non prevede di produrre veicoli elettrici con un’autonomia superiore a 600 km

Nuova Bmw i5
Nuova Bmw i5

I veicoli elettrici stanno diventando sempre più comuni e con il boom dei veicoli elettrici in corso, le case automobilistiche stanno cercando di ottenere la maggiore autonomia possibile dai loro nuovi modelli. BMW, tuttavia, non prevede di produrre veicoli elettrici con un’autonomia superiore a 393 miglia (600 km). Mentre di recente ha parlato con l’australiana Which Car , il leader del progetto BMW i4 David Ferrufino ha affermato che lo sviluppo di infrastrutture di ricarica in tutto il mondo significa che BMW non ha bisogno di produrre veicoli elettrici con una straordinaria autonomia per rivaleggiare con veicoli come Lucid Air.

“Mille chilometri di autonomia non sono un obiettivo che abbiamo con le nostre auto completamente elettriche”, ha affermato Ferrufino. “Miriamo a 600 chilometri [di autonomia di guida] per le nostre auto completamente elettriche e a 100 chilometri con i nostri ibridi plug-in nella guida di tutti i giorni”. Ferrufino ha aggiunto che la gamma che BMW offre a un veicolo elettrico dipende dal segmento in cui compete.

“Ad esempio, non pensiamo che un’autonomia di 600 chilometri sarà adatta per una BMW i3 come auto urbana, ma quando si tratta di BMW iX o i4, pensiamo che circa 600 chilometri siano una soluzione molto a misura di cliente .” La BMW i4 2022 può percorrere fino a 590 km (367 miglia) con una singola carica e quando è collegata a un caricabatterie rapido CC da 200 kW, la sua batteria può essere ricaricata dal 10 all’80% in 31 minuti.

“Non solo abbiamo i progressi nella tecnologia delle batterie, abbiamo anche la rete di ricarica pubblica, che sta crescendo rapidamente. Attraversare l’Europa dalla Norvegia all’Italia è già un’esperienza gioiosa quando lo fai in un’auto elettrica”, ha aggiunto Ferrufino.

Ti potrebbe interessare: BMW dona la i3 a Papa Francesco

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!