BMWNews Auto

BMW raddoppia la produzione di auto plug-in nello stabilimento di Dingolfing

BMW

BMW vuole più che raddoppiare la produzione di veicoli elettrificati nel suo stabilimento di Dingolfingen in Germania quest’anno a oltre 40.000 veicoli, da appena circa 20.000. La BMW iX completamente elettrica diventerà il motore principale per la crescita.

La società ha presentato la BMW iX lo scorso anno e la produzione dovrebbe iniziare quest’estate prima del lancio sul mercato a novembre. Oltre all’iX, BMW realizzerà anche due nuove versioni PHEV della Serie 5 a Dingolfing. Lo stabilimento è il più grande sito di produzione di veicoli del Gruppo in Europa e ha prodotto circa 285.000 veicoli nel 2019. L’anno scorso il numero è stato inferiore a causa della pandemia. Tuttavia, il direttore dello stabilimento Christoph Schröder ha dichiarato la propria intenzione di aumentare nuovamente in termini di volume, nonostante le previsioni difficili e la situazione in corso.

Anche l’ampliamento dell’e-drive Center è proseguito a pieno ritmo, ha aggiunto. BMW era riuscita ad aprire il “Competence Center for E-Drive Production” a Dingolfing lo scorso luglio , dove produce componenti di trasmissione elettrica per veicoli plug-in. Entro il 2022, Dingolfing dovrebbe produrre azionamenti per oltre mezzo milione di veicoli elettrificati all’anno.

“Continuiamo a incrementare l’elettromobilità e definiamo gli standard per la trasformazione del nostro settore”, disse all’epoca il CEO Oliver Zipse. BMW crea un mix di veicoli completamente elettrici, ibridi plug-in e modelli con un motore a combustione su un’unica linea, un approccio che Zipse chiama “the Power of Choice”. BMW considera Dingolfing un pioniere di tale strategia nel suo ultimo annuncio.

Una volta che la BMW iX si unisce, l’impianto sarà il primo impianto di produzione BMW a offrire tutte le varianti di motore su una linea condivisa. Il direttore dello stabilimento Schröder considera l’arrivo dell’auto elettrica un segno per la trasformazione del Gruppo. Anche le generazioni successive della BMW Serie 7 e Serie 5 ne trarranno vantaggio poiché la BMW ha già annunciato versioni completamente elettriche di entrambi i modelli che saranno costruite nel sito nei prossimi anni.

Ti potrebbe interessare: BMW ancora una volta è il più grande esportatore automobilistico in USA

Related posts
BMWNews Auto

BMW ancora una volta è il più grande esportatore automobilistico in USA

BMWNews Auto

BMW raggiunge importante traguardo nel Regno Unito

BMWNews Auto

BMW prodrrà alluminio con l'energia solare per emettere meno CO2

BMWNews Auto

BMW vuole semplificare la gamma concentrandosi sui veicoli elettrici