in

BMW Serie 1: la nuova generazione sarà ibrida, più spaziosa ma senza trazione posteriore

Mancano pochi mesi al debutto ufficiale della nuova generazione della BMW Serie 1. L’entry level della casa bavarese si appresta a registrare un aggiornamento davvero importante che andrà a modificare, in modo radicale, le caratteristiche tecniche del progetto che sarà sul mercato da maggio 2019.

Come confermano anche gli ultimi rumors, infatti, la nuova generazione della BMW Serie 1 potrà contare su diverse varianti ibride e su di un passo maggiorato, che garantire una maggiore abitabilità degli interni, ma dovrà rinunciare alla trazione posteriore per via del cambio di piattaforma.

La nuova BMW Serie 1 sarà basata, infatti, su di un’evoluzione della piattaforma già utilizzata da BMW per la Serie 2 Active Tourer, la X1 e la X2. La nuova hatchback della casa bavarese sarà, quindi, disponibili con trazione anteriore o con trazione integrale. Il design del progetto resterà simile al modello attuale con la vettura che non abbandonerà il look sportivo che la caratterizza oggi.

BMW Serie 1 M Power Edition

Per quanto riguarda la gamma di motorizzazioni, invece, la nuova BMW Serie 1 dirà addio ai motori a sei cilindri in linea da 3.0 litri che verranno sostituiti dai tre cilindri 1.5 e dai quattro cilindri 2.0. Previste motorizzazioni a benzina ed a gasolio oltre che varianti ibride che utilizzeranno i motori 1.5 come base da abbinare ad un motore elettrico collegato all’asse posteriore.

Tra gli optional troveremo il cambio automatico ad 8 rapporti (diversi motori saranno disponibili solo con l’automatico.  E’ importante sottolineare che BMW non ha intenzione di abbandonare del tutto la trazione posteriore per i suoi modelli più economici. La Serie 2 Coupé e Cabrio, infatti, continuerà a essere sviluppata partendo da una piattaforma a trazione posteriore. 

La presentazione della nuova generazione della BMW Serie 1 è programmata per la prima parte del prossimo anno, probabilmente al Salone dell’auto di Ginevra 2019 in programma nel corso del mese di marzo. Come detto in apertura, il nuovo modello dovrebbe arrivare sul mercato a partire dal successivo mese di maggio. Ulteriori dettagli sul progetto arriveranno nelle prossime settimane.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!