Bmw
in

BMW US lavora per bilanciare la propria gamma

BMW US lancerà la nuova berlina Serie 5 il prossimo 11 febbraio. Nelle intenzioni della divisione americana della casa tedesca vi è anche quella di rinforzare il numero dei veicoli che vengono ceduti a noleggio e migliorare il proprio mix di prodotti per soddisfare la domanda dei consumatori per i Suv compatti. BMW inizierà a produrre il crossover X7 nel novembre 2018, ha detto Ludwig Willisch, CEO di BMW del Nord America, in un’intervista dopo un incontro con la stampa di Sabato.

Ecco le principali novità per Bmw Us nel futuro prossimo

“Sarà nelle concessionarie poco dopo, sotto l’albero di Natale, come si suol dire,”, ha detto Willisch. Il numero uno di Bmw US ha anche detto che sta lavorando “mese per mese” per garantire che i concessionari BMW abbiano il giusto mix di automobili e suv compatti, e la quantità giusta di veicoli. Nel frattempo, i commercianti sono contenti che la BMW sia impegnata nella diffusione dei contratti di noleggio ha detto Tim Kraemer, direttore generale di BMW di Minnetonka in Minnesota. Kraemer è presidente del BMW National Dealer Forum.

Leggi anche: BMW Serie 7 la casa tedesca mette in mostra il processo che c’è dietro la sua produzione

Bmw Us
Bmw Us: ecco quali sono gli obiettivi del gruppo tedesco per quanto riguarda la divisione americana nel futuro prossimo

Leggi anche: Fiat Chrysler: oggi audizione del Vice Ministro in Commissione Europea sul Dieselgate

La soddisfazione dei concessionai di Bmw in Nord America

Anche dal Sonic Automotive Group di Jeff Dyke arrivano complimenti al nuovo programma di noleggi a lungo termine di BMW US. BMW e Honda costituiscono circa il 40 per cento dei profitti di Sonic e dunque avere una corretta gestione dei veicoli off-Lease è fondamentale per il rivenditore di auto.Vedremo dunque quali altre novità arriveranno dal Nord America per Bmw US.

 

Looks like you have blocked notifications!