Bollo auto storiche
Bollo auto storiche
in

Bollo auto storiche: le news del 27 dicembre 2016

Ancora news per la questione concernente il Bollo auto storiche in questo 27 dicembre 2016. Il Vice Presidente della Regione Veneto Gianluca Forcolin ha dato oggi comunicazione che la Corte Costituzionale lo scorso 22 novembre ha dichiarato illegittima la norma regionale con la quale si erano previste delle esenzioni dal pagamento del bollo auto per alcune auto da 20 a 29 anni di età rientrati in appositi registri redatti dall’Automobil club regionale. La Consulta infatti ha ribadito che nessuna modifica alla norma statale è ammissibile essendo il bollo auto un tributo regionale derivato dallo Stato centrale. Si tratta dell’ennesima occasione in cui ciò viene ribadito.

Bollo auto storiche: una vicenda infinita

A questo punto sulla questione sembra arrivato finalmente il momento di mettere la parola fine. Quella del bollo auto storiche è una vicenda che va avanti da tempo. Esattamente è da dicembre 2014 quando è stata varata la Legge di Stabilità che ha previsto l’abolizione dall’esenzione del pagamento del Bollo auto storiche. Questo è rimasto in vigore solo per le auto immatricolate più di 30 anni fa. A niente sono servite le proteste di addetti ai lavori e degli automobilisti. Negli ultimi due anni il parco auto storiche si è molto assottigliato nel nostro paese proprio a seguito di questo intervento del Governo. Mantenere tali auto è diventato molto difficoltoso e tanti hanno preferito vendere all’estero la propria auto oppure rottamarla.

Leggi anche: Bollo auto: radiazione dal PRA per chi non paga per 3 anni?

Bollo auto storiche
Bollo auto storiche: La consulta boccia il Veneto

Leggi anche: Bollo auto storiche: la Corte Costituzionale interviene di nuovo

Gli automobilisti della Regione Veneto che non hanno pagato il bollo auto storiche, così come promesso dal Vice Presidente Gianluca Forcolin non pagheranno comunque ne interessi ne sanzioni. Questi dovranno però regolarizzare la propria posizione secondo le direttive della legge nazionale e pagare dunque il bollo come per una qualsiasi altra auto.

 

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!
Looks like you have blocked notifications!