in

Bottas: ridicolo testacoda nella pitline

Bottas ha fatto scivolare la sua Mercedes tra il muretto ai box della McLaren e i meccanici del team

Bottas
Bottas

Valtteri Bottas ha ammesso di aver voluto “provare qualcosa di diverso” quando è uscito di testa dai box durante le seconde prove libere del Gran Premio della Stiria. In una situazione pericolosa, Bottas ha fatto scivolare la sua Mercedes tra il muretto ai box della McLaren e i meccanici del team dopo aver lasciato la W12 in trazione a poco meno di 20 minuti dalla fine della sessione.

Alla domanda su cosa fosse successo, Bottas ha detto: “Sì, sono andato in testacoda. Abbiamo provato qualcosa di diverso uscendo dai box solo che c’erano alcune variabili che normalmente non ci sarebbero con lo slittamento delle ruote, quindi è per questo che mi sono girato”. Bottas è indagato e deve affrontare l’udienza dei commissari, ma è sicuro che non sarà punito. Alla domanda se ritenesse di ricevere una penalità, ha risposto: “Sarei sorpreso se ci fosse. È un errore normale, succede. Ma sono sicuro che vogliono solo capire cosa è successo, davvero”.

“Ovviamente è stato un momento spaventoso ma alla fine può succedere”, ha spiegato il numero uno di McLaren Seidl. “Non potevamo fare altro che aiutare Valtteri a ritrovare la giusta direzione con la sua macchina, spingendolo avanti e indietro”. Alla domanda se avrebbe bisogno di parlare con i suoi piloti della possibilità di un tale incidente, Seidl ha aggiunto: “Non è qualcosa che devi fare davvero perché tutti conoscono la pit lane, le persone nella pit lane. “E’ importante, sempre, la sicurezza è al primo posto e la prendiamo con cautela quando si esce dai box con le gomme dure nuove, ma questo può succedere. Grazie a Dio non è successo niente”.

Bottas è stato in grado di raccogliere solo la 12ma posizione nel pomeriggio, ma ha insistito sul fatto che il tempo sul giro non era rappresentativo e ha invece indicato il lavoro di preparazione per il giorno della gara che il finlandese spera pagherà dividendi.

Ti potrebbe interessare: Hamilton per il 2022 chiede Bottas come partner

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!