in

Bugatti Bolide: annunciato il folle prezzo della hypercar

La Bugatti Bolide arriva in produzione ad un prezzo record

Bugatti Bolide: annunciato il folle prezzo della hypercar
Bugatti Bolide: annunciato il folle prezzo della hypercar

Dopo l’annuncio della produzione della meravigliosa hypercar Bugatti Bolide da pista, la casa automobilistica francese ha rilasciato nuove foto della sua creazione “grezza e autentica”.

La Bugatti Bolide ha generato un grande entusiasmo e intrighi l’anno scorso. Dopo la sua presentazione, un numero significativo di appassionati e collezionisti ci ha chiesto di sviluppare la Bolide concept come veicolo di produzione. Sono rimasto assolutamente stupito dalle reazioni e dai feedback dei clienti di tutti in tutto il mondo“, spiega Stephan Winkelmann, presidente di Bugatti. “Abbiamo quindi deciso di fare un po’ di sconto sulla Bolide per dare l’opportunità a 40 clienti di provare questo incredibile veicolo“.

Bugatti Bolide: la scheda tecnica e il prezzo

I team di progettazione e ingegneria Bugatti hanno già iniziato a sviluppare il modello di produzione, che sarà la vettura più estrema che l’azienda abbia mai fatto. La potenza sarà erogata dal motore W16. Parliamo di 1850 cv e 1600 Nm di coppia a partire da 2.250 giri/min, supponendo che i proprietari utilizzino carburante da corsa a 110 ottani. È prevista una velocità massima di circa 500 km/h, rendendola ancora più veloce della Bugatti Chiron Super Sport 300+.

La Bolide presenta una serie di nuovi componenti di sicurezza come un sistema di estinzione automatica, rifornimento a pressione con una sacca di carburante, ruote con bloccaggio monodado ed un esclusivo sistema di cinture di sicurezza a sei punti.

In combinazione con il risparmio di peso e le misure di sicurezza avanzate, Bugatti promette che ogni proprietario sarà in grado di provare tutta la potenza e la coppia del motore. “Siamo orgogliosi di essere riusciti a mantenere il veicolo di produzione così vicino al suo prototipo tecnico sia visivamente che tecnicamente, migliorando anche il design, la qualità e la sicurezza del veicolo“, ha aggiunto Winkelmann.

E a proposito, quando inizieranno quei proprietari a ricevere i loro beni preziosi? La società ha confermato che le consegne non inizieranno fino al 2024, anche se sospettiamo fortemente che ne varrà la pena il tempo di sviluppo inferiore a tre anni. Agli acquirenti viene gentilmente chiesto di pagare una cifra di 4 milioni di euro, tasse escluse.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!