Bugatti elettrica
in

Bugatti prepara una nuova elettrica per il 2023

Il progetto potrebbe utilizzare la stessa piattaforma della Porsche Taycan

Anche Bugatti si prepara ad avviare la sua rivoluzione elettrica. Il marchio francese, infatti, avere iniziato i lavori di sviluppo di una nuova berlina elettrica in arrivo sul mercato internazionale a partire dal 2023.

Il progetto in questione potrebbe utilizzare il nome di Bugatti Royale, un marchio che fa parte della storia di Bugatti, e potrebbe essere sviluppato partendo dalla stessa piattaforma della Porsche Taycan, la prima elettrica di casa Porsche, che verrà presentata in via ufficiale nel corso del Salone dell’auto di Francoforte  2019 di settembre.

Rispetto alla Taycan, la nuova elettrica di Bugatti dovrebbe essere decisamente più potente. La supercar di Porsche, infatti, grazie all’apporto di due motori elettrici, può garantire una potenza massima di circa 600 CV., almeno nella sua variante base (la Taycan dovrebbe arrivare in tre varianti di potenza). La nuova elettrica di Bugatti, invece, potrebbe spingersi sino ad oltre 800 CV.

Il progetto, inoltre, dovrebbe essere proposto in diverse versioni. Al momento, sembra confermata la realizzazione di una sedan con una lunghezza superiore ai 5 metri (la Taycan si ferma a 4,85 metri) ma Bugatti potrebbe valutare anche altre soluzioni per arricchire, in futuro, la sua gamma di modelli a zero emissioni.

E’ chiaro, in ogni caso, che anche il brand francese è pronto ad investire nel mercato delle supercar elettriche che, già in questi mesi, sta raccogliendo enormi risultati con tutti i principali marchi del settore automotive che stanno intensificando gli investimenti al fine di lanciare nuovi modelli in grado di conquistare il mercato.

Ulteriori dettagli sulla futura elettrica di Bugatti arriveranno, quindi, già nel corso delle prossime settimane anche se lo sviluppo è ancora lontano dal raggiungere il suo culmine. Come detto, infatti, il progetto dovrebbe debuttare in via ufficiale soltanto nel corso del 2023. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti.

Looks like you have blocked notifications!