in

Carlos Sainz non è ancora soddisfatto in Ferrari

Carlos Sainz non è ancora soddisfatto al 100 per cento di quanto ottenuto con la Ferrari e pensa possa fare di meglio

Carlos Sainz - Ferrari
Carlos Sainz

Nonostante abbia raddoppiato il suo podio in F1 nella prima metà di questa stagione, Carlos Sainz non pensa di aver raggiunto ancora il massimo con la Ferrari. Lo spagnolo è entrato a far parte della Scuderia lo scorso inverno e ha avuto successo con il trasferimento, rispetto a qualsiasi altro pilota che ha cambiato squadra per il 2021.

Questo perché Sainz è davanti al suo compagno di squadra, Charles Leclerc, nella classifica del Campionato del Mondo Piloti di tre punti e ha ottenuto due volte il podio – al Gran Premio di Monaco e al Gran Premio d’Ungheria.

Ma anche se comprensibilmente soddisfatto dell’inizio della sua vita in Ferrari, Sainz pensa che ci sia un netto miglioramento in arrivo, che comporterebbe sicuramente più visite sul podio. “La Ferrari è stata un nuovo inizio per me con molti punti interrogativi”, ha detto Sainz durante un’intervista con Auto Motor und Sport. “Sapevo di dover affrontare uno dei piloti più veloci, se non il più veloce. L’obiettivo di ogni pilota è quello di essere il migliore in campo. Non vuoi solo battere il tuo compagno di squadra.

“E una macchina che Charles conosce bene, e in una squadra in cui è ben integrato. Ti viene da chiederti come ti adatterai. “Posso dire che dopo sei mesi sono contento di come ho affrontato il compito. La velocità c’era fin dall’inizio. “Ma devo ancora lavorare per fare tutto bene per un intero fine settimana su base regolare.

“Non ho ancora la sensazione di guidare con costanza come nel 2019 e nel 2020. Ci sono ancora alcuni punti che devo migliorare. Ma quando le cose per me vanno male, Charles c’è e viceversa. “Siamo molto vicini e ci spingiamo a vicenda per migliorare i tempi sul giro sin dalle prime prove. So quanto è forte Charles. Questo ha migliorato il mio livello perché voglio batterlo”.

Ti potrebbe interessare: Sainz si lamenta delle opportunità perse

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!