in ,

Cupra vende già più di Alfa Romeo: paragone di Diess (VW)

Il numero uno del Gruppo tedesco fa un confronto

new cupra formentor exclusive petrol blue matte exterior finish

Boom Cupra: il marchio iberico va fortissimo con le sue auto sportive, anche grazie a crossover di dimensioni ridotte, simpatici, sfiziosi, con quel logo in bronzo che campeggia e attira i giovani. Un exploit tale che, sebbene il brand sia nato solo nel 2018, ha già superato come vendite Alfa Romeo.

Lo ha appena ricordato il numero uno mondiale del Gruppo Volkswagen, Herbert Diess: fiero del fatto che Cupra appartenga alla galassia VW. Suona un po’ strano l’accostamento Cupra-Alfa, visto che Diess ha parlato di questa coppia nel giorno in cui si è dedicato ai giganteschi numeri di tutta la galassia VW. Lo ha detto alla presentazione del piano “New Auto” fresco di un rinnovo fino al 2025 annunciato pochi giorni fa.

Alfa attesa alla riscossa

Discutibile anche l’abbinamento Cupra-Alfa: davvero sono confrontabili? Resta intatto il fascino immenso del Biscione, nato 111 anni fa. Molto ha fatto anche il marketing vincente di Cupra, con Alfa che dispone di modelli splendidi non ben promozionati. Comunque, per la passata gestione del Biscione, la partita è aperta: occorre vedere i risultati fra qualche anno dell’Alfa.

“Cupra, con i suoi modelli emozionali costruiti sulla piattaforma tecnologica Volkswagen MQB, sta già vendendo più dell’Alfa Romeo e rapidamente crescendo sia nella qualità sia nella quantità delle vendite”, queste le frasi di Diess. Cui per ora non è seguita nessuna risposta di Alfa o di Stellantis. Ma chissà, a furia di stuzzicare l’orgoglio del Biscione, magari torneranno i bei tempi. Si tratta di cicli storici, di incastri giusti al momento giusto e al posto giusto. 

Resta una considerazione. Ma è vero o no che Alfa era ed è tuttora un sogno per i tedeschi di VW? In passato si è parlato tanto di mega offerte dalla Germania, rifiutate da Arese. Il sogno proibito, un frutto favoloso, così vicino, così lontano.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!