in

Daimler prepara 9 modelli elettrici con i marchi Mercedes e Smart entro il 2022

Il settore delle auto elettriche si prepara a registrare un importante crescita nel corso dei prossimi anni con tutti i principali costruttori pronti ad investire, in modo massiccio, nel successo delle auto a zero emissioni. Dopo il lancio del SUV Mercedes EQC, anche Daimler ha intenzione di accelerare sullo sviluppo di una gamma di vetture elettriche. 

Stando a quanto emerso in queste ore, dopo la nuova Mercedes EQC, la casa tedesca punta ad espandere la sua gamma di veicoli elettrici con almeno 9 modelli inediti in arrivo entro il 2022. Nel giro di poco più di tre anni, quindi, Mercedes potrebbe costituire una gamma di vetture a zero emissioni quanto mai articolata e completa, in grado di soddisfare appieno le richieste del mercato internazionale.

La gamma di vetture elettriche di Mercedes sarà costituita da una hatchback compatta, la EQA, che potremo definire come una versione a zero emissioni della Classe A, a cui si affiancherà il SUV compatto EQB e la berlina di lusso EQS. Entro il 2022 ci sarà spazio anche per una versione elettrica della Classe V.

A completare la gamma Mercedes ci sarà anche una berlina compatta basata sulla hatchback EQA che dovrebbe arrivare esclusivamente su alcuni mercati asiatici, Cina in primis dove dovrebbe essere basata anche la produzione. In cantiere ci sono anche tre nuovi modelli elettrici a marchio Smart: la ForTwo, la FortTwo Cabriolet e la ForFour. 

Daimler prevede un massiccio investimento nel settore elettrico con oltre 10 miliardi di Euro pronti per dare vita ad uno dei progetti più ambiziosi degli ultimi anni nel settore automotive. Nel giro di tre anni e mezzo, infatti, Mercedes punta a costruire una solidisima gamma di vetture a zero emissioni in grado di coprire più segmenti di mercato grazie alla presenza di modelli compatti, berline di lusso, SUV e city car.

Ulteriori dettagli in merito ai progetti elettrici di Daimler per i marchi Mercedes e Smart dovrebbero emergere già nel corso delle prossime settimane. Già a partire dall’inizio del 2019, la casa tedesca dovrebbe iniziare a presentare i primi modelli inediti.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!