Questo sito fa parte di NotizieOra network

MotoGPMotorsport

Danilo Petrucci: La Ducati ha deciso di non continuare la nostra relazione

Danilo Petrucci ha confermato che non farà parte del team ufficiale Ducati la prossima stagione di MotoGP

Danilo Petrucci

Danilo Petrucci non farà parte del team ufficiale Ducati la prossima stagione di MotoGP. Nonostante non vi siano comunicazioni ufficiali da parte della casa di Borgo Panigale, lo stesso pilota italiano ha anticipato che non rinnoverà a causa della decisione del team. Petrucci ha spiegato che la Ducati lo ha avvertito che non lo confermerà per la prossima stagione. L’arrivo di Jack Miller nella squadra crea un nuovo palcoscenico per la struttura italiana che, ora, deve trovare un partner per il giovane australiano. Sebbene Andrea Dovizioso sia il pilota favorito per occupare l’altra Moto della squadra, per il momento ‘Dovi’ non  ha rinnovato con il marchio.

Danilo Petrucci ha confermato che non farà parte del team ufficiale Ducati la prossima stagione di MotoGP

In dichiarazioni raccolte dai media italiani TGR Umbria, Danilo Petrucci ha spiegato qual è la situazione attuale. Senza peli sulla lingua, l’italiano ha assicurato: «La Ducati ha deciso di non continuare con il nostro rapporto. È chiaramente qualcosa che non mi piace, ma mantengo l’obiettivo di continuare in MotoGP. Un anno fa ho vinto e mi piacerebbe farlo di nuovo. Sono molto grato alla Ducati per tutta questa esperienza e, poiché ho ancora una stagione da contratto, cercherò di correre nel miglior modo possibile. Sono sicuro di poterlo fare e voglio che le gare inizino presto per raggiungere questo obiettivo.

Oltre ai risultati che può raggiungere nel 2020, Danilo Petrucci chiuderà la sua tappa nel team ufficiale Ducati dopo solo due stagioni. L’italiano è arrivato nel team nel 2019, dopo aver trascorso quattro anni con il team Pramac Racing, per riempire il posto lasciato vuoto da Jorge Lorenzo. Nonostante abbia firmato un promettente inizio di stagione, con due podi e la sua prima e unica vittoria nella categoria al GP d’Italia, Petrucci si è sgonfiato con il passare delle gare fino a firmare un finale di stagione molto discreto che lo ha portato a finire sesto nella classifica generale.

Ti potrebbe interessare: MotoGP: anche GP del Giappone 2020 è stato cancellato a causa del coronavirus