Questo sito fa parte di NotizieOra network

Formula 1Motorsport

Domenicali: ‘Sainz deve prepararsi alla pressione della Ferrari’

Stefano Domenicali avvisa Carlos Sainz delle forti pressioni che incontrerà alla Ferrari ma pensa sia positivo il suo approdo a Maranello

Stefano Domenicali

Anche l’ex capo Ferrari e attuale CEO della Lamborghini Stefano Domenicali ha voluto dire la sua sulle ultime novità di mercato relative alla Formula 1. Con l’arrivo di Carlos Sainz alla Ferrari, ci sarà un altro spagnolo in macchina rossa dopo Fernando Alonso. Un buon progresso, ma questo porta molta pressione. “Il matrimonio tra Ferrari e Spagna è qualcosa di molto importante”, afferma Domenicali al quotidiano AS , “Prima con Fernando e ora con Carlos Sainz. È una nuova opportunità per un pilota spagnolo di diventare campione con la Ferrari”.  Questo dopo aver fallito con Alonso prima, inoltre, la Ferrari è molto ansiosa di conquistare un altro titolo dal momento che è ormai è passato più di un decennio.

Stefano Domenicali avvisa Carlos Sainz delle forti pressioni che incontrerà alla Ferrari ma pensa sia positivo il suo approdo a Maranello

“Carlos è molto forte, sia in pista che mentalmente. Se sei il figlio di un campione del mondo e vieni in Formula 1, devi essere molto bravo. È importante che si prepari bene quest’anno per resistere alla pressione della Ferrari “.  Domenicali sottolinea che le aspettative saranno ancora più elevate per il pilota spagnolo. Vede anche un ruolo per Alonso in questo: “Penso che Alonso lo aiuterà molto nell’adattamento a questo punto. Fernando e Carlos sono molto amici e penso che possa trasmettergli la sua esperienza insieme a suo padre (Sainz senior). ”  Anche perché Alonso ha già guidato in Ferrari e conosce molto bene il team.

“Quest’anno lui e Lando Norris sono già molto migliorati alla McLaren, ma c’è ancora un anno da percorrere fino al 2021 e dovrà rimanere concentrato. Avrà bisogno di tempo per conoscere la squadra, Charles Leclerc e costruire un buon rapporto con lui. Ha tutte le carte per giocare un buon ruolo in Ferrari. ” Resta da vedere se Carlos Sainz può diventare campione della Ferrari. Dipende molto da tutti i tipi di fattori e quelli non sono solo dovuti al pilota. “Penso che dobbiamo essere calmi e attenti. Per diventare campione del mondo devi avere una grande macchina, perché non puoi vincere da solo. È molto importante che ci sia un buon rapporto tra i piloti e il team, ma la cosa più importante è avere un’auto competitiva “.

Ti potrebbe interessare: Massa: Sainz può essere campione del mondo con la Ferrari