Max Verstappen
Max Verstappen
in ,

Ecclestone: “Peccato che Verstappen non offra più tanto divertimento”

Bernie Ecclestone ha già annunciato la scorsa settimana che avrebbe scelto Max Verstappen “come primo pilota di un suo eventuale team di Formula 1”, ma gli elogi non sono ancora finiti. L’ex proprietario della Formula 1 vede il pilota della Red Bull Racing come un futuro campione mondiale e dice che è un peccato che il talento 22enne non sia più spericolato come durante le sue gare di debutto.

Ecclestone elogia Max Verstappen ma si rammarica di non vederlo più spericolato come i primi anni

“Ho incontrato Max per la prima volta quando non aveva nemmeno i suoi primi baffi “, ride Ecclestone in un’intervista con Sport1. Ecclestone afferma di aver immediatamente visto che il pilota olandese aveva “qualcosa di speciale”. Si rammarica che Verstappen non sia più  come nei suoi primi anni nella classe reale del motorsport. ” Purtroppo Max è cresciuto e non offre più tanto divertimento ” , ha detto l’ex numero uno della Formula 1.

La carriera in Formula 1 di Verstappen è ancora molto giovane e per questo motivo Ecclestone pensa anche che un titolo mondiale per il pilota 22enne non possa che arrivare. ” Un giorno vincerà sicuramente il campionato del mondo, proprio come Charles Leclerc “, ha detto Ecclestone. L’89enne miliardario ha discusso anche dell’accordo segreto tra la FIA e la Ferrari sul motore italiano utilizzato nel 2019.

L’inglese non può credere che la federazione internazionale del motorsport si stia comportando in questo modo. Inoltre, Ecclestone sembra criticare Liberty Media. ” Non lo avrei mai permesso. O qualcuno imbroglia o no. La dichiarazione della FIA sembrava un’ammissione di colpa da parte della Ferrari. Quindi non capisco perchè non debbano rivelare tutto”.

Ti potrebbe interessare: Brown: “Il coronavirus sta finalmente svegliando tutti in Formula 1 ”

Looks like you have blocked notifications!