News Auto

Ecco perché i cambi automatici stanno diventando sempre più diffusi

Cambio automatico

I tempi cambiano ed è normale che lo facciano nella direzione di rendere più confortevoli le attività quotidiane. Ma questo non è l’unico motivo dei cambi automatici, poiché obbediscono anche a obiettivi di efficienza e consumo, due concetti oggi molto in voga. Ogni giorno assistiamo a un proliferare di auto con cambio automatico. È un fatto diffuso dai modelli di tutti i giorni alle auto sportive, nel qual caso sono state sostituite dai paddle al volante – ad eccezione di alcuni modelli – con disappunto dei puristi.

Ciò è senza dubbio dovuto alla promozione del comfort al volante, in quanto è un elemento in meno da tenere in considerazione durante la guida. Comporta anche un aumento della sicurezza stradale eliminando una fonte di deconcentrazione e confusione come l’abitudine di rilasciare una mano dal volante e sincronizzare la frizione con il cambio e il pomello.

Non dobbiamo ignorare il fatto che il progresso e l’innovazione sono stati raggiunti con questi dispositivi, precedentemente riservati ai veicoli di lusso. Tuttavia, questo cambiamento segue anche una massima molto importante oggi, come l’efficienza. In un momento in cui inquinamento, emissioni e consumi sono all’ordine del giorno, è più importante che mai adattare qualsiasi elemento che aiuti a controllarlo, come nel caso dei cambi automatici. Ma per capire il motivo, devi prima conoscere una particolarità dei motori a combustione interna.

Questi, a differenza di quelli elettrici, non hanno un’erogazione di coppia costante. Il fatto di essere un dispositivo meccanico provoca attriti interni degli elementi, tra l’altro non si traducono in un lavoro costante, ma piuttosto varia durante l’intera gamma di regimi le famose curve di coppia e potenza. Ma c’è un punto, a regimi specifici, in cui il motore offre le migliori prestazioni. Questo punto è la coppia massima e il fatto che il consumo specifico di carburante più basso si ottiene anche a questa velocità coincide.

Detto questo, è comprensibile che per ottenere un’efficienza ottimale, i rapporti del cambio siano orientati a “librarsi” su quel punto effettivo. Da lì arriva il cambio di soccorso, progettato in modo che a velocità di crociera, i giri siano normalizzati a quel regime.

Looks like you have blocked notifications!
Related posts
CitroenNews Auto

Citroen riesce a raggiungere gli Stati Uniti prima della Peugeot

JeepNews Auto

Jeep Wrangler 4xe presenta il nuovo schema di sospensioni fuoristrada Mopar

News AutoVolkswagen

US Securities and Exchange Commission ha aperto un'indagine sulla Volkswagen

News AutoTesla

Perché Tesla sta testando un Ram 1500 TRX?