Formula 1 Gp Austria
Formula 1 Austria
in ,

F1 in trattative con un nuovo produttore

Il boss della Formula 1 Stefano Domenicali ha rivelato che lo sport è in trattativa con un nuovo produttore interessato a entrare in griglia. L’ex team principal della Ferrari Domenicali è subentrato al timone della F1 a Chase Carey all’inizio dell’anno, dopo che l’americano si è fatto da parte dopo quattro anni al comando.

Stefano Domenicali ha rivelato che la F1 è in trattativa con un nuovo produttore

Con la partenza della Honda alla fine della prossima stagione, la F1 rimarrà con solo tre costruttori dal 2022 Mercedes, Ferrari e Renault, anche se c’è la speranza che un altro possa unirsi a un certo punto nel prossimo futuro. “Quello che posso dire è che stiamo discutendo con altri produttori”, ha detto a Sky Sports F1. “Per il momento, preferiscono restare tranquilli. Ma la buona notizia è che ci sono altre società che sono davvero ansiose di capire qual è il valore che possono portare a casa utilizzando la piattaforma F1.

“Non solo in termini di tecnologia, ma il valore che la F1 può portare alla produzione automobilistica. Penso che una delle maggiori sfide che la produzione automobilistica deve affrontare oggi sia sentirsi più giovani”. Con la sostenibilità e la spinta alla neutralità del carbonio un argomento caldo nell’industria automobilistica negli ultimi tempi, la F1 si è rivolta alla ricerca di una nuova forma di propulsione per il futuro.

Ma con i costruttori che si sono fissati i propri obiettivi – che è stato uno dei fattori che hanno portato la Honda a ritirarsi – Domenicali ha ribadito che lo sport terrà d’occhio i propri obiettivi prima di piegarsi per soddisfare le potenziali esigenze di un OEM [produttore di apparecchiature originali]. “C’è questo tipo di lotta tra la vecchia scuola di OEM e i nuovi OEM che stanno entrando dal lato della mobilità”, ha spiegato.

“Non facciamo parte del lato della mobilità in termini di ciò che vogliamo ottenere come sport, ma penso che l’OEM possa utilizzare quella piattaforma per cambiare la nuova immagine di cui forse ha bisogno per il futuro”.

Ti potrebbe interessare: Domenicali risponde ad Agag: “La Formula 1 sarà ibrida”

Looks like you have blocked notifications!