Mercedes
Mercedes
in ,

F1: Mercedes rivela “problemi” con il propulsore della nuova stagione

Mercedes ha rivelato di avere “problemi” con il suo propulsore per la prossima stagione, ma è fiduciosa di avere delle soluzioni in atto prima dell’inizio della stagione. Il team dovrebbe rivelare la sua Mercedes-AMG F1 W12 E Performance all’inizio del mese prossimo prima dei test pre-stagionali che inizieranno in Bahrain il 12 marzo prima del Gran Premio di apertura due settimane dopo.

Mercedes ha rivelato di avere “problemi” con il suo propulsore per la prossima stagione di F1

Con il passare del tempo, l’amministratore delegato di Mercedes-AMG High Performance Powertrains Hywel Thomas ha confermato che la sua squadra sta affrontando una corsa contro il tempo. “In termini di prontezza, al momento abbiamo molti motori in fase di preparazione per la nuova stagione”, ha detto Thomas. “Ne abbiamo già messi insieme alcuni che stiamo provando”.

“Ci sono anche motori per i nostri clienti, che sono già con loro. “Abbiamo alcuni problemi con le unità di potenza, sappiamo di avere problemi ma abbiamo molti piani in atto per risolverli. Sono sicuro che sarà tutto pronto per la prima gara”.

I problemi della Mercedes sono stati aggravati da una serie di fattori, tra cui il breve tempo di sviluppo dalla scorsa stagione che è stato influenzato dalla pandemia Covid-19.

Thomas ha aggiunto: “L’inverno è sempre un periodo impegnativo per noi, mentre ci prepariamo per una nuova stagione, e quest’anno ci sono state alcune cose in più che ci sono state offerte. “È stato il primo inverno in cui abbiamo dovuto reagire a una modifica ai regolamenti, che limita la quantità di ore al banco che siamo in grado di correre.

“Questo significa che dobbiamo fare in modo che ogni singola corsa al banco di prova conti e dobbiamo assicurarci di essere completamente produttivi, per conoscere le prestazioni e l’affidabilità del propulsore durante ogni ora.

“Inoltre, è il primo inverno in cui ci siamo preparati per un solo aggiornamento per l’intera stagione. “Quindi, dobbiamo ottenere tutte le nostre prestazioni nella prima PU che va alla prima gara, mentre nelle stagioni precedenti siamo stati in grado di suddividerla in pacchetti diversi per ogni PU che viene introdotta.

“Dobbiamo ottenere assolutamente tutto per la prima gara e assicurarci che sia completamente affidabile. “Inoltre, ci sono più gare in questa stagione e lo stesso numero di unità di potenza, il che significa che ogni singola unità di potenza deve correre in più gare. Dobbiamo solo assicurarci di essere pronti per questo e concentrarci ancora di più sull’affidabilità.

“Abbiamo anche la sfida di un inverno piuttosto breve, dato che non abbiamo finito di gareggiare fino a metà dicembre e ora siamo di nuovo dentro. Quindi, semmai, abbiamo avuto più da fare e meno tempo per farlo. ” Per quanto riguarda la McLaren, che ha recentemente acceso il suo propulsore nella parte posteriore della MCL35M, Thomas ha detto: “Questa è la cosa più importante per noi perché produrremo più motori e invieremo più motori alle gare”.

“Dobbiamo davvero assicurarci di ottenere ogni grammo di prestazioni e affidabilità nelle unità di potenza. Quindi, questo ci offre la sfida di capire come possiamo costruire i motori, possiamo essere più efficienti, possiamo essere più produttivi e abbiamo tutti i piani in atto in modo da poter costruire quel 25% in più senza avere un impatto enorme su ciò che siamo in grado di portare sul circuito “.

Ti potrebbe interessare: Hamilton rinnova e correrà un altro anno con la Mercedes

Looks like you have blocked notifications!