fca
in

FCA: continuano i rumors su di una possibile cessione ad un’azienda cinese

Continuano i rumors sull’interesse di gruppi cinesi verso l’acquisizione di FCA. Dopo le prime indiscrezioni dei giorni scorsi, nella giornata di oggi nuove fonti hanno identificato in Geely Automobiles, azienda cinese che controlla anche il marchio Volvo e che ha appena chiuso il primo semestre del 2017 con utili in crescita del +130%, il possibile acquirente.

Il direttore esecutivo dell’azienda Gui Shengyue ha smentito i rumors con una breve dichiarazione “Non abbiamo un piano del genere al momento”. Secondo quanto riportato da Reuters, la holding che controlla Geely, Zhejiang Geely Holding Group, sarebbe in contato da inizio 2017 ma al momento non sarebbe più interessata a presentare un’offerta.

Le indiscrezioni emerse in questi giorni evidenziano che un’offerta da parte di un gruppo cinese (forse Great Wall Motors) ci sarebbe stata ma sarebbe stata respinta da FCA in quanto giudicata troppo bassa. Il gruppo italo-americano, in ogni caso, non ha chiuso le porte ad una nuova trattativa con la condizione che l’offerta di partenza da parte dei potenziali compratori risulti sufficientemente alta. 

Ricordiamo, inoltre, che, al momento, FCA sarebbe interessata esclusivamente alla cessione di parte dei suoi brand (Fiat, Jeep, Dodge, Chrysler e Ram) mentre i brand premium Maserati ed Alfa Romeo, che nei prossimi mesi potrebbero trasformarsi in vere e proprie miniere d’oro garantendo utili record, non sarebbero in vendita e potrebbero essere scorporate da FCA in futuro. 

Per il momento, in ogni caso, FCA non ha commentato questi rumors e, di certo, questa situazione è destinata a continuare ad essere al centro delle attenzioni del mondo industriale per ancora molti mesi. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!
Looks like you have blocked notifications!