in ,

Ferrari Purosangue con carrozzeria Maserati per la prima volta in un video

Ferrari Purosangue
Ferrari Purosangue

Lo scorso ottobre vi abbiamo mostrato le prime immagini della nuova generazione del mulo di prova che Ferrari sta utilizzando durante lo sviluppo del suo primo SUV, Ferrari Purosangue. Questa serie di foto spia sono state scattate vicino lo stabilimento di Maranello e mostravano uno strano esemplare mimetizzato con un’ampia carrozzeria a 4 porte, il primo modello con queste caratteristiche sviluppato dal marchio italiano nella sua lunga storia.

Nonostante le immagini fossero state scattate a grande distanza e il modello fosse pesantemente coperto, è diventato presto chiaro che non si trattava del primo e tanto atteso prototipo del Ferrari Purosangue nella sua configurazione definitiva, ma di un nuovo mulo di prova iniziale, sebbene notevolmente più avanzato dei precedenti. Le prime unità utilizzate dall’azienda per sviluppare il modello in realtà erano basate su esemplari pesantemente modificati della Ferrari GTC4Lusso. Una Gran Turismo sovradimensionata con un’autovettura a tre o a cinque porte in stile hatchback ma che aveva ancora solo 2 porte laterali, non come le unità presenti in questa serie di foto spia e il video in fondo a questo articolo.

Questa nuova generazione di prototipi ha un corpo provvisorio, ripreso dalla Maserati Levante, di cui mostra un gran numero di caratteristiche. Come nel caso delle porte laterali e del portellone, dei fanali posteriori o della sagoma dell’abitacolo. Curiosamente, fino ad ora non siamo stati in grado di vedere la parte anteriore di questi muli, quindi non sappiamo quali siano le caratteristiche della loro zona anteriore.

Questo video è stato fatto da Varryx che di solito va a caccia di novità dentro e intorno alla città di Maranello. Abbiamo così potuto vedere numerose foto spia e video di vari progetti dell’azienda italiana firmati da questo fotografo. Uno dei pochi dettagli che sono stati confermati di questo nuovo modello è che sarà uno di quelli che monteranno un sistema ibrido, basato in questo caso su un motore V6 sovralimentato anteriore con un gruppo elettrico sull’asse posteriore. Per quanto riguarda la sua presentazione, il primo SUV di Maranello dovrebbe arrivare nelle concessionarie entro la fine del 2022 , quindi la sua presentazione dovrebbe avvenire nel 2021.

Ti potrebbe interessare: Ferrari ammette che il SUV Purosangue sarà più difficile da sviluppare rispetto alla SF90

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!