Formula 1Motorsport

Ferrari rinnova l’accordo pluriennale con Shell

Formula 1 - Ferrari

Ferrari rinnova il suo accordo pluriennale con Shell, partner con cui è stata sin dalla fondazione della squadra nel 1929. Lo ha annunciato giovedì la Scuderia. Ferrari e Shell proseguiranno il loro lungo accordo tecnico e commerciale con un nuovo accordo pluriennale incentrato sulla sostenibilità e sul trasferimento tecnologico dalla pista alla strada. In questo modo la Ferrari apre un nuovo capitolo per fare di questa “una delle associazioni più longeve del mondo degli sport motoristici”.

Ferrari rinnova il suo accordo pluriennale con Shell, partner con cui è stata sin dalla fondazione della squadra nel 1929

La Scuderia sottolinea che la loro collaborazione andrà oltre la ricerca delle prestazioni, in quanto vogliono che Shell abbia voce anche nelle conversazioni sui motori del futuro della Formula 1, che a priori saranno ibridi. “La Scuderia e la Shell lavoreranno insieme non solo alla ricerca di vittorie in pista, ma anche nella definizione dei regolamenti per le unità di potenza in futuro”, ha detto Ferrari.

Insieme hanno ottenuto 22 titoli, dieci per costruttori e 12 per piloti, ma vogliono di più. “Il rapporto tra Scuderia Ferrari e Shell risale al 1929, anno in cui è stata fondata la nostra squadra. In questo periodo abbiamo ottenuto molte vittorie insieme. Siamo lieti che la nostra collaborazione si estenda ancora di più”, ha detto il capo del team. squadra, Mattia Binotto.

“Condividiamo molti valori comuni, come l’eccellenza, la passione per le corse e il lavoro di squadra, che hanno reso questa partnership unica nella storia degli sport motoristici. In qualità di nostro partner di ricerca, continueremo a lavorare con Shell sul trasferimento della tecnologia da corsa alla mobilità e alle ambiziose le sfide che ci attendono, soprattutto nell’obiettivo della Formula 1 di raggiungere un’impronta di carbonio pari a zero entro il 2030 “, ha aggiunto Binotto per chiudere.

Ti potrebbe interessare: La Ferrari 750 Monza di Alfonso de Portago vince ancora 67 anni dopo

Related posts
FerrariNews Auto

Ferrari premia i suoi dipendenti

FerrariNews Auto

Ci sarà una Ferrari elettrica ma solo nel 2030

FerrariNews Auto

Ferrari non ha idea quando verrà nominato un nuovo CEO

Formula 1Motorsport

Binotto immagina Sainz sul podio, ma nel 2021 vede le vittorie lontane