in

FIA WEC: ufficializzato il calendario per il 2022

È stato reso ufficiale il calendario 2022 del mondiale FIA WEC

FIA WEC: ufficializzato il calendario per il 2022
FIA WEC: ufficializzato il calendario per il 2022

Il calendario del FIA WEC 2022, annunciato oggi, vedrà il ritorno del campionato in tre continenti per la stagione 10 del WEC. Le sei gare del mondiale si svolgeranno in Europa, Asia, Medio Oriente e Nord America. Il calendario consentirà ai produttori, ai team e ai partner del WEC ottenere una visibilità intercontinentale in sedi di gara consolidate nelle regioni chiave di tutto il mondo.

La stagione 10 vedrà il WEC tornare a Sebring per la 1000 Miglia di Sebring dopo un’assenza di due anni a causa della crisi sanitaria. Il prologo ufficiale, altrimenti noto come test pre-stagione, andrà in scena dal 12 al 13 marzo con la 1000 Miglia di Sebring di apertura della stagione che si svolgerà il 18 marzo, subito prima della “Mobil 1” 12 Ore di Sebring dell’IMSA.

Dopo il successo della prima 6 Ore di Monza andata in scena in Italia il mese scorso, il WEC tornerà ancora una volta nell’iconico Tempio della Velocità per un’altra corsa di 6 ore. Sebring e Monza saranno completate da piste famose e iconiche tra cui Spa-Francorchamps, Fuji e Bahrain. Le gare di sei e otto ore si svolgeranno con l’evento di punta, la 24 Ore di Le Mans, che tornerà nella sua tradizionale fascia di metà giugno.

Il calendario completo 2022 del WEC

Il calendario ufficiale per il mondiale 2022 del WEC è il seguente:

  • 12/13 marzo 2022 – Official Prologue a Sebring (USA)
  • 18 marzo 2022 – 1000 Miglia di Sebring (USA)
  • 7 maggio 2022 – 6 Ore di Spa-Francorchamps (BEL)
  • 11/12 giugno 2022 – 24 Ore di Le Mans (FRA)
  • 10 luglio 2022 – 6 Hours of Monza (ITA)
  • 11 settembre 2022 – 6 ore del Fuji (JPN)
  • 12 novembre 2022 – 8 ore del Bahrain (BAH)

Richard Mille, Presidente della Commissione FIA ​​Endurance: “Sei round sono la soluzione perfetta per il FIA World Endurance Championship. Il calendario del prossimo anno è ben bilanciato, con eventi distribuiti uniformemente durante l’anno. È conveniente per i concorrenti, allo stesso tempo ospita circuiti iconici e varietà di durate e formati di gara. Anche il ritorno in Nord America ed Estremo Oriente è un passo importante. Con altri produttori in arrivo nella categoria Hypercars il prossimo anno, sono fiducioso che ciascuno dei sei round offrirà uno spettacolo elettrizzante“.

Pierre Fillon, Presidente dell’Automobile Club de l’Ouest: “Il programma 2022 per il FIA World Endurance Championship è progettato per massimizzare l’esposizione della squadra mantenendo bassi i costi. I calendari delle corse automobilistiche non sono mai stati soggetti a tali interruzioni come nel caso della pandemia e questo programma ovviamente tiene conto della situazione attuale. Non vedo l’ora di vedervi negli Stati Uniti a marzo per un’entusiasmante decima stagione“.

Frédéric Lequien, CEO del FIA WEC: “Il nostro obiettivo era creare un pacchetto globale ed economico in quelli che sono stati 18 mesi difficili per i nostri produttori e team. Con il calendario 2022, abbiamo raggiunto la perfetta combinazione di circuiti classici e retaggio delle gare di durata. Siamo fiduciosi che il programma della Stagione 10 sarà popolare sia tra i partecipanti che tra i fan“.

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!