Fiat Chrysler
Fiat Chrysler
in

Fiat: per il 2017 le novità potrebbero essere molte

Nel 2017 Fiat potrebbe regalare ai suoi fan moltissime novità. Al momento certezze ve ne sono poche ma se le voci che circolano con insistenza dovessero trovare conferma nella realtà allora dovremmo vederne delle belle. La prima novità che poi è ormai una certezza è il leggero restyling a cui è stata sottoposta l’auto più venduta in Italia: Fiat Panda. Questa nel 2017 arriva sul mercato con alcune novità interessanti tra cui 2 nuove tinte per la carrozzeria e il nuovo sistema di infotainment Uconnect. Panda comunque non dovrebbe essere l’unica novità a caratterizzare la gamma della principale casa automobilistica italiana, cosi come ci racconta anche Clubalfa.it.

Fiat 500L in arrivo il restyling?

Altra novità molto attesa potrebbe riguardare il presunto restyling della monovolume Fiat 500L, che arrivata ormai a metà vita potrebbe presto vedere arrivare sul mercato una nuova versione con alcune modifiche al modello attuale, sia estetiche che tecnologiche. Questo veicolo che viene prodotto in Serbia negli ultimi tempi ha visto ridurre il numero delle sue vendite nel mondo, sebbene in Europa continui ad essere il modello più venduto nel suo segmento di mercato. Il restyling dunque potrebbe servire a dare nuova linfa a questa automobile immortalata nelle scorse ore in nuove foto spia mentre effettua in versione camuffata alcuni test sulle nevi.

Leggi anche: Alfa Romeo Crossover: ecco l’ultimo rendering dal web

Fiat
Fiat

Leggi anche: Alfa Romeo e Jeep: stretto nuovo connubio con la Polizia

Per il resto ci sono anche altri possibili progetti che potrebbero vedere la luce nel 2017 ma che per il momento rimangono avvolto nel mistero. Il primo è quello che riguarda la nuova generazione di Fiat Punto. Questo modello in teoria non dovrebbe arrivare, visto che in passato alcuni importanti dirigenti di FCA ed in primis l’amministratore delegato Sergio Marchionne lo avevano escluso, ma negli ultimi tempi alcune foto spia del presunto muletto camuffato immortalato in Sud America hanno riacceso le speranze dei simpatizzanti di questo modello e anche degli operai d i Melfi che lavorano alla produzione dell’attuale modello ormai giunto alla fine del suo ciclo produttivo. 

Questo senza dimenticare la possibilità dell’arrivo sul mercato di un Suv che rappresenti una sorta di erede della Freemont e che possa avere la stessa base della nuova Jeep Compass. Vedremo dunque se davvero il 2017 porterà notizie interessanti su questi modelli che per il momento rimangono in forse.

Looks like you have blocked notifications!