Alfa Romeo Giulia Be-Free Pro
Alfa Romeo Giulia Be-Free Pro
in

Fiat Be-Free Pro: importante iniziativa per i professionisti

Fiat Be-Free Pro è la nuova iniziativa pensata per i professionisti sulla falsariga del servizio offerto ai privati negli scorsi mesi. Si tratta di un noleggio a lungo termine con rata fissa mensile e senza anticipo che permette di poter disporre per 4 anni o fino a 100 mila chilometri di una vettura di Alfa Romeo, Fiat e Jeep senza dover più pensare a bollo, assicurazione o assistenza stradale. I prezzi partono da 179 euro per Fiat Panda, sino ai 449 di Alfa Romeo Giulia. Anche Jeep Renegade viene offerta con prezzi che partono da 299 euro mentre chi volesse noleggiare una Fiat Tipo dovrà sborsare almeno 249 euro al mese.

Ricordiamo che dal contratto è possibile recedere dopo 24 mesi senza pagare alcuna penale. Fiat Be-Free Pro dunque arriva dopo il grande successo della formula pensata per i privati e le possibilità che questo servizio prenda piede tra i professionisti sono molto elevate vista la grande convenienza e semplicità della formula. Per chi deciderà di usufruire di questo servizio nato in collaborazione tra Fiat Chrysler e Leasys, quest’ultima mette a disposizione la propria App con cui si può accedere, direttamente da smartphone, a tutti i servizi Leasys per garantire al cliente un’esperienza completa e soddisfacente.

Fiat Be-Free Pro
Fiat Be-Free Pro: i prezzi per Panda partono da 179 euro al mese senza anticipo e con possibilità di recedere dopo 24 mesi

Leggi anche: Fiat Chrysler: ad Orbassano il centro sicurezza festeggia 40 anni e 20 mila crash test

Prevista anche la formula Plus che, a partire da 239 euro al mese per Fiat Panda aggiunge in più anche la copertura per l’eventuale riparazione di danni, l’assicurazione furto e incendio, la manutenzione ordinaria e straordinaria e un treno di gomme in più. Insomma un’iniziativa molto interessante che non mancherà di incuriosire i professionisti italiani. Per qualsiasi approfondimento vi invitiamo a visitare il sito ufficiale dell’iniziativa. 

Looks like you have blocked notifications!