in ,

Fiat Chrysler accordo per la guida autonoma con Voyage

Voyage
Voyage

Da alcuni anni, Fiat Chrysler Automobiles partecipa allo sviluppo della guida autonoma attraverso i suoi minivan Pacifica Hybrid, stringendo accordi con Google e poi con la sua spin-off autonoma venture car Waymo. La casa automobilistica ha ora guadagnato un altro alleato: la startup Voyage,  a cui fornirà una Pacifica appositamente costruita per ospitare la tecnologia autonoma di Voyage per i test. Come parte della sua ricerca di un servizio di robo-taxi veramente senza conducente, la startup ha precedentemente adattato sia i minivan ibridi Ford Fusion che Chrysler Pacifica con i suoi sistemi di navigazione autonomi. Ma come osserva oggi il CEO Oliver Cameron in un post sul blog che illustra in dettaglio la nuova partnership con FCA, questo approccio non offre l’accesso a livello di veicolo del software dell’azienda e una completa consapevolezza di come funzionano i componenti critici, come sterzo, frenata e accelerazione.

Fiat Chrysler: nuovo accordo per la guida autonoma con la startup Voyage

L’accordo con FCA prevede che la casa automobilistica fornirà a Voyage un minivan appositamente costruito che soddisfi i requisiti di progettazione specifici per i suoi sistemi autonomi, inclusi sistemi di sterzo e frenatura critici per la sicurezza e sistemi di alimentazione a prova di guasto per sensori e software. Nel fare ciò, Cameron afferma che la società ha “tutti i pezzi in atto per mantenere la promessa di auto a guida autonoma”. Voyage ha trascorso gli ultimi anni a testare veicoli a guida autonoma con esseri umani a bordo nelle case di riposo in California e Florida, e l’anno scorso ha raccolto altri 31 milioni di dollari di finanziamenti, con Jaguar Land-Rover e Chevron tra gli investitori, portando il totale importo del capitale raccolto a $ 52 milioni.

Ti potrebbe interessare: GM, Fiat Chrysler e Ford prevedono di riaprire le fabbriche statunitensi il 18 maggio

Looks like you have blocked notifications!
NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!