BMW X3 e iX3 2022: dalla Cina arrivano nuove immagini "non ufficiali"
BMW X3 e iX3 2022: dalla Cina arrivano nuove immagini "non ufficiali"
in

Fiat Chrysler Automobiles: i progetti futuri secondo Oliver Francois

Olivier Francois importante dirigente di Fiat Chrysler Automobiles ha parlato nelle scorse ore con la stampa rivelando quelle che sono le intenzioni del suo gruppo riguarda ai brand principali: Jeep, Alfa Romeo, Fiat e Maserati. Per quanto riguarda Jeep l’obiettivo sarà quello di incrementare ulteriormente il numero delle immatricolazioni puntando in particolare su Europa ed Asia. Questo avverrà grazie al lancio di nuove vetture come un crossover di piccole dimensioni che diventerà il nuovo entry level del brand davanti alla Renegade ma anche con una nuova top di gamma Jeep Grand Wagoneer. Negli Usa grande spazio a nuovi Pick up a cominciare da quello che nascerà su base della nuova Jeep Wrangler. 

Alfa Romeo invece secondo  quanto Olivier Francois conferma, si pone come obiettivo quello di raggiungere le 400 mila immatricolazioni entro il 2020. Per arrivare a questo risultato saranno lanciati due nuovi Suv, la nuova ammiraglia e una versione sportiva di Giulia. Il programma comunque è in continua evoluzione e saranno investiti circa 5 miliardi di euro. Per quanto riguarda invece Fiat, confermato lo spostamento della produzione di Panda in Polonia e la fine della produzione di Fiat Punto. Si attendono con trepidazione le nuove generazioni di Fiat 500 e Panda e il restyling di 500L. 

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler Automobiles: ecco i piani per il futuro prossimo secondo Olivier Francois

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio vs BMW M3: un nuovo video elettrizza i fan

Infine per quanto riguarda Maserati, le nuove generazioni delle Gran Turismo non saranno più prodotte a Modena ma in Piemonte. Arriveranno nuovi Suv visto il successo di Maserati Levante e le berline saranno aggiornate secondo i più recenti sviluppi tecnologici. Lancia invece sarà definitivamente abbandonata in mancanza di un progetto importante, così come confermato  nei giorni scorsi anche dal numero uno del gruppo italo americano, l’amministratore delegato Sergio Marchionne. 

NotizieAuto.it fa parte del nuovo servizio Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando in alto la stellina Clicca Qui!
Looks like you have blocked notifications!