Fiat Chrysler
Fiat Chrysler
in

Fiat Chrysler cresce più del mercato in Italia a febbraio

Fiat Chrysler ancora una volta cresce più del mercato anche a febbraio 2017. Si tratta di un ottimo risultato che conferma il buonissimo stato di salute in cui versa il gruppo italo americano guidato dal numero uno, l’amministratore delegato Sergio Marchionne. Esattamente la società del Presidente Elkann ha incrementato il numero delle proprie immatricolazioni nel nostro paese del 6,93 per cento rispetto allo stesso mese del 2016. Questo avviene in un mercato che cresce del 6,1 per cento. Questo significa che ancora una volta FCA cresce più del mercato mediamente parlando. Sono state in totale 53.690 le automobili vendute dai brand che fanno parte del gruppo controllato dalla holding della famiglia Agnelli. 

Se invece andiamo a considerare il primo bimestre del 2017 le cose per Fiat Chrysler rimangono sempre molto positive. In questo caso infatti le immatricolazioni sono state in totale 103.994, con una crescita  del 9,51 per cento rispetto al primo bimestre dello scorso anno.Entrando nel dettaglio possiamo notare che  Alfa Romeo cresce del 22,9 per cento, Fiat  del 6,1 per cento, Lancia del 5,9 per cento e Jeep  del 4,2 per cento. Insomma tutti risultati assai positivi per i principali brand del gruppo diretto dal CEO, Sergio Marchionne che sicuramente sarà molto soddisfatto dei risultati fin qui conseguiti dalla sua società in questo inizio di 2017. 

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler: cresce più del mercato in Italia a febbraio 2017, tutti i bene i principali brand

Leggi anche: Sergio Marchionne: per il Ceo di Fiat Chrysler stipendio da oltre 10 milioni nel 2016

Altra cosa che segnaliamo è che ancora una volta nella top ten delle auto più vendute in Italia a febbraio 2017 5 sono le automobili che fanno parte di brand appartenenti a Fiat Chrysler Automobiles. Le prime 4 posizioni della classifica delle auto più vendute sono tutte occupate da auto di FCA: Fiat Panda, Lancia Ypsilon, Fiat 500L e Fiat 500. A questo punto ci si augura che le cose possano proseguire in tale maniera per FCA nel resto del 2017.

Looks like you have blocked notifications!